Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

13/05/2009

Trasporto pubblico: in arrivo 9 mezzi ecologici e per altri 3 chiesto il contributo del ministero dell'ambiente

“Passa anche dal rinnovo del parco autobus di Aim la lotta dell’amministrazione comunale all’inquinamento atmosferico”. Lo dichiara l’assessore alla mobilità e trasporti Ennio Tosetto, commentando le due deliberazioni approvate oggi dalla giunta comunale per l’acquisto di nuovi mezzi. La prima riguarda il programma regionale triennale per investimenti nel trasporto pubblico locale: la Regione trasferisce al Comune di Vicenza 1 milione e 170 mila euro per acquistare 6 nuovi autobus a gpl del valore di circa 320 mila euro l’uno; la cifra mancante viene messa da Aim che in questo modo va a sostituire autobus vecchi di oltre 20 anni.

A questo investimento, pari complessivamente a 1 milione e 920 mila euro, va aggiunto un altro milione e 80 mila euro, di cui 534 mila euro provenienti da fondi regionali e gli altri messi da Aim, per acquistare 3 autobus “pollicino” ad alimentazione ibrida, sempre in sostituzione di mezzi vecchi.

Accanto a queste operazioni la giunta ha deliberato anche la partecipazione dell’amministrazione a un bando del ministero dell’ambiente per interventi di miglioramento della qualità dell’aria delle città e per il potenziamento del trasporto pubblico locale: “Assieme ad Aim - spiega l’assessore Tosetto - che ci segue passo passo in queste operazioni per l’acquisizione di mezzi a basso impatto ambientale, chiediamo un cofinanziamento ministeriale per l’acquisto di altri 3 autobus ecologici per sostituire vecchi mezzi a gasolio. Il costo sarà di 1 milione e 80 mila euro; Aim è disponibile a contribuire con 512 mila euro”.

“L’acquisto dei nuovi mezzi non inquinanti – conclude Tosetto – non rappresenta un’azione estemporanea, ma rientra nel progetto che stiamo elaborando per la riorganizzazione complessiva della mobilità pubblica cittadina e il conseguente abbattimento dell’inquinamento atmosferico. A questo proposito alcune decisioni sono in dirittura d’arrivo, come l’opportunità di alleggerire da subito del 50% il peso del trasporto pubblico su corso San Felice”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza