Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

11/05/2009

Dal Molin, Variati: “Perché chi amministrava Vicenza non ha portato avanti seriamente la soluzione più ovvia, cioè quella di via Aldo Moro?”

“Sono indignato e arrabbiato perché chi amministrava Vicenza prima di me non portò avanti con decisione e serietà la scelta più ovvia, cioè quella di via Aldo Moro”, così il sindaco Achille Variati, sul caso Dal Molin.

“In un anno di amministrazione - prosegue Variati - ho affrontato e trovato soluzioni per situazioni come i debiti fuori bilancio, la riorganizzazione del Comune, il risanamento di Aim, un piano per le strade che sta per partire… La questione Dal Molin è un’altra cosa: non ci sto ad accettare l’accusa di chi dice che ho perso tempo e sto improvvisando quando altri, prima di me, non hanno fatto quanto dovevano. In quanto sindaco la mia posizione è sempre stata soltanto una: far valere le ragioni della comunità. La ragion di Stato ha chiesto a Vicenza un sacrificio per allargare la base americana: il sindaco, che non può mettere in discussione la ragion di Stato, ha il dovere di far valere le ragioni della comunità e per questo io ho avversato da sempre in modo totale la scelta dell’area dal Molin. Non c’è nulla di antimericano in tutto ciò; il referendum stesso insisteva sull’area e non sul sì o sul no alla base”.

“L’ipotesi di via Aldo Moro - prosegue il sindaco – potrebbe proprio essere una soluzione interessante per rispettare le ragioni della comunità: già sei mesi fa ho approfondito la questione verificando che per quella zona non ci sono vincoli e controindicazioni. Anzi, c’è la Ederle dall’altra parte della strada e c’è pure l’A4 vicina. Perché questa soluzione non è stata adeguatamente sostenuta dall’amministrazione comunale con atti ufficiali? Se il committente della nuova base mi chiedesse un cambio di destinazione urbanistica per i terreni di via Aldo Moro potrei valutare la cosa perché, fatto salvo che una base militare produce comunque un danno alla città, sarebbe decisamente un danno minore”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza