Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

07/05/2009

Domenica prossima “Bimbimbici” in Campo Marzo

Domenica prossima “Bimbimbici” in Campo Marzo. Torna la tradizionale pedalata che con il suo allegro corteo di piccoli ciclisti attraverserà la città. La manifestazione, che festeggia quest’anno il decennale dalla sua nascita, andrà in scena contemporaneamente in oltre 200 città italiane, grandi e piccole, grazie all’impegno della Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), che intende in questo modo affrontare la questione dell’educazione alla mobilità sostenibile e all’autonomia negli spostamenti e della sicurezza dei più piccoli.

Bimbimbici gode del patrocinio del Comune di Vicenza ed è stata presentata questa mattina nel cortile interno di palazzo Trissino dagli assessori Umberto Nicolai (sport), Alessandra Moretti (istruzione e politiche giovanili) ed Ennio Tosetto (mobilità) assieme ai rappresentanti di Tuttinbici Fiab Vicenza.

La giornata nazionale è nata non solo per sottolineare lo speciale rapporto che lega i bambini alla bicicletta, quale loro primo e indispensabile strumento di autonomia negli spostamenti, ma anche per richiamare l’attenzione di cittadini e amministratori sull’importanza di un mezzo di trasporto ecologico, salutare ed economico, con il quale è possibile vivere la città in modo più naturale e rispettoso. “Abbiamo voluto presentare l’iniziativa all’aperto e con le biciclette proprio perché riteniamo che gli amministratori debbano dare l’esempio – ha sottolineato Moretti -. Attraverso manifestazioni pensate per i bambini, poi, è più facile veicolare i messaggi anche nei confronti degli adulti”.

“Bimbinbici aiuta a trasmettere un messaggio positivo anche dello sport della bicicletta – ha aggiunto Nicolai -: il ciclismo non deve far pensare solo al fenomeno del doping, ma piuttosto al fattore aggregante e a quello salutare che porta con sè”.

L’assessore Tosetto ha infine ringraziato vivamente l’attività delle associazioni come Tuttinbici e ha aggiunto: “A Vicenza siamo in forte ritardo dal punto di vista delle piste ciclabili e dei percorsi per bambini. Questa amministrazione è però molto sensibile al tema e spera che l’anno prossimo si possa contare qualche chilometro in più di piste ciclabili, in particolare nei due quartieri più grossi, San Pio X e San Lazzaro”.

Il ritrovo di Bimbimbici è fissato per domenica mattina 10 maggio alle 8.30 nell’esedra di Campo Marzo, dove si procederà con le iscrizioni di bimbi e genitori (2,50 euro a bicicletta) e la consegna ai più piccoli del kit “Pedala sicuro” composto da un giubbetto rifrangente oltre ad un piccolo gadget.

La partenza del percorso di circa 8 chilometri è prevista per le 9.30 e si snoderà lungo viale Dalmazia, viale Roma, piazzale De Gasperi, corso S.S. Felice e Fortunato, piazzale Giusti, contrà Porta Nova, via Bonollo, via dei Cairoli, via del Mercato Nuovo, viale Crispi, via Battaglion Val Leogra, via Divisione Julia, via Mameli, via Battaglion Framarin, via dei Mille, via Cairoli, via Bonollo, contrà del Quartiere, via Montagna, contrà Cordenons, contrà San Marcello, contrà Mure Porta Castello, piazza Castello, contrà Mure Pallamano, viale Eretenio e arrivo in viale Dalmazia.

Una volta tornati in Campo Marzo i partecipanti troveranno occasioni di ristoro e di svago, come test di abilità ciclistica e di conoscenza delle regole di comportamento su strada, esibizioni dei ragazzi dell’associazione sportiva dilettantistica “Street dance school”, lo spettacolo del mago Stefano e la “ciclolotteria” che metterà in palio premi offerti dal negozio di biciclette Ciscato e dalla libreria Galla.  

   

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza