Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

30/04/2009

Elezioni europee del 6 e 7 giugno 2009: anche per quest’anno c’è il voto domiciliare per i soggetti affetti da gravi infermità

In occasione delle elezioni europee del 6 e 7 giugno 2009 è previsto il voto a domicilio per i soggetti affetti da gravi infermità. Sono classificate come tali le malattie che comportano l’obbligo di rimanere a casa 24 ore su 24 con l’assistenza di apparecchiature elettromedicali, come ad esempio il polmone d’acciaio.

Chi si trova in questo stato ed è iscritto nelle liste elettorali del Comune di Vicenza può chiedere di votare a casa, presentando domanda in carta libera al sindaco del Comune di Vicenza, corso Palladio 98 entrosabato 23 maggio 2009.

Nella domanda va indicato l'indirizzo completo del domicilio e un numero di telefono utile a successive comunicazioni. Vanno inoltre allegati una copia della tessera elettorale e un’ idonea certificazione sanitaria che attesti "un'infermità fisica che comporta la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore l'allontanamento dall'abitazione per recarsi al seggio".

Il certificato medico va richiesto alla segreteria del Servizio igiene e sanità pubblica dell'ULSS (via IV Novembre 46, tel 0444/752221) dalle 8,30 alle 12 da lunedì a venerdì che lo rilascerà gratuitamente dopo un accertamento.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza