Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

10/04/2009

"Dire poesia", giovedì 16 aprile alle 18 alle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari incontro con Rodolfo Häsler

Partita alla grande, con due successivi “tutto esaurito” che hanno costretto gli organizzatori a creare, con collegamento audio e video, “isole di ascolto” in sale aggiuntive di Palazzo Leoni Montanari, Dire poesia 2009 presenta uno dei suoi ospiti internazionali: il poeta cubano-catalano Rodolfo Häsler

La lettura di Häsler, presentato per l’occasione da Claudio Cinti, si terrà presso le Gallerie di Palazzo Leoni Montanari giovedì 16 aprile, con inizio alle 18. L’ingresso è libero, sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Dire poesia, curata da Stefano Strazzabosco, è una manifestazione ideata, promossa e organizzata dal Comune di Vicenza, Assessorato alla Cultura, e da Intesa Sanpaolo, Beni culturali, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Europei e Postcoloniali dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia e con l’Officina arte contemporanea di Vicenza.

Come in tutti gli incontri del progetto, la poesia cercherà le sue risonanze nella musica. Tra i versi di Rodolfo Häsler si insinueranno le note per violino e viola, strumenti ai quali si esibirà Michele Sguotti.

Rodolfo Häsler, poeta e traduttore, è nato a Santiago de Cuba nel 1958. Dall’età di dieci anni risiede a Barcellona, dopo aver vissuto parte dell’infanzia a L’Avana. È condirettore della rivista barcellonese “Poesía 080”.

La sua prima raccolta poetica è Poemas de arena (ER, Barcellona 1982), cui segue Tratado de licantropía (Endymión, Madrid 1988). La silloge Elleife (El Bardo, Barcellona 1993) è risultata meritevole, nel 1992, del premio Aula de Poesía di Barcellona, mentre grazie al volume De la belleza del puro pensamiento (El Bardo, Barcellona 1997) è stato conferito all’autore, nel 1993, il premio Oscar B. Cintas Foundation di New York. Del 1994 è la plaquette Okantomí e del 1995 Hammam. Successivamente pubblica la raccolta Poemas de la rue de Zurich (Miguel Gómez Ediciones, Malaga 2000), Paisaje, tiempo azul (Aldus, Città del Messico 2001), Antología poética (Pequeña Venecia, Caracas 2005), la plaquette Mariposa y caballo (El Toro de Barro, Cuenca 2002). Nel 2007 esce il libro di poesie intitolato Cabeza de ébano (Igitur, Montblanc), da cui sono state tratte due raccolte in traduzione italiana, Il colore irripetibile del mare e Il muro, edite dalla Sinopia di Venezia rispettivamente nel 2008 e nel 2009.

I suoi testi poetici sono inclusi in molte antologie: Anthologie de la poésie cubaine du XXème siècle (Les Éditions Patino, Parigi 1997), Nueva poesía latinoamericana (UNAM, Città del Messico 1999), Antología de la poesía cubana (Verbum, Madrid 2002), Poemas cubanos del siglo XX (Hiperión, Madrid 2002), Los poemas de la poesía (Praxis, Città del Messico 2003), Por vivir aquí. Poetas catalanes en castellano 1980-2003 (Bartleby, Madrid 2003), Barcelona. 60 poemes des de la ciutat (Eumo, Barcellona 2004).

L’autore svolge anche lavori di traduzione dal tedesco; in particolare, ha tradotto in lingua spagnola l’intera opera di Novalis e alcuni racconti brevi di Kafka.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza