Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

03/04/2009

Sicurezza stradale: più controlli agli attraversamenti pedonali. Assessore Dalla Pozza: ”E’ una mattanza che deve finire”

Parte nei prossimi giorni la nuova campagna dell’amministrazione comunale per la sicurezza stradale agli attraversamenti pedonali. L’iniziativa, che prevede una presenza costante di agenti della polizia locale in prossimità delle strisce pedonali, è stata presentata questa mattina dall’assessore alla sicurezza Antonio Marco Dalla Pozza.

“Dopo l’ennesimo drammatico investimento a Ponte degli Angeli – dichiara l’assessore – che è costato la vita a un’anziana vicentina e dopo quello di via Fratelli Bandiera, dove sono stati feriti nonna, mamma e bambini, ho voluto analizzare i dati relativi agli incidenti che negli ultimi anni hanno coinvolto i pedoni: una vera mattanza che non possiamo più tollerare. Dal 2000 ad oggi sono stati 246 gli incidenti sugli attraversamenti pedonali, 5 i mortali di cui 2 nei primi mesi del 2009”.

Nel dettaglio, fino al 2008 sono stati 40 i pedoni investiti ad un passaggio addirittura protetto da semaforo o vigile e rispettando le segnalazioni, 13 quelli feriti mentre attraversavano sulle strisce, ma senza rispettare le segnalazioni, 184 i coinvolti in un incidente avvenuto ad un passaggio pedonale senza semaforo e senza agente. Nei primi tre mesi del 2009, ancora, i dati parlano di altri 10 investimenti sugli attraversamenti, due dei quali mortali.

Per cercare di invertire la tendenza l’assessore alla sicurezza ha dato ordine alla polizia locale di presidiare in modo puntuale alcuni attraversamenti pedonali della città. La presenza del vigile nelle vicinanze dovrebbe servire da deterrente per gli automobilisti indisciplinati, che per questa infrazione rischiano 37 euro di sanzione e fino al ritiro della patente.

“Più che reprimere – spiega Dalla Pozza – ci interessa però prevenire l’incidente e produrre un cambiamento culturale attraverso la sensibilizzazione degli automobilisti al rispetto della norma che impone la precedenza al pedone sulle strisce. Proprio per questo accanto all’azione della polizia locale studieremo una campagna di comunicazione con affissioni lungo le strade e specifici interventi di educazione stradale nelle scuole. Ancora, con l’assessore alla mobilità Ennio Tosetto stiamo mettendo a punto alcuni accorgimenti per ridurre la velocità dei veicoli in prossimità degli attraversamenti e procederemo a una nuova tinteggiatura delle strisce pedonali, manutenzione che avevamo fatto appena insediati, ma che è già ora di ripetere”.

Sempre su sollecitazione dell’assessore alla sicurezza, nei prossimi giorni le pattuglie della polizia locale impegnate sul territorio si concentreranno in modo particolare anche sul controllo della guida sotto l’effetto di alcool o sostanze stupefacenti: “La frequenza e la gravità degli incidenti provocati da automobilisti che poi risultano ubriachi o drogati – conclude Dalla Pozza – ci impone di intervenire con determinazione anche su questo fronte. Anche qui serve un cambiamento culturale che l’amministrazione ha il dovere di promuovere”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza