Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

16/03/2009

Basilica Palladiana: Variati accompagna un gruppo di sindaci in visita guidata

Cantiere della Basilica Palladiana: la preziosa opportunità di visitarlo, che nei mesi scorsi è stata sfruttata da numerosi cittadini e turisti, è stata offerta dal sindaco Achille Variati anche ai colleghi primi cittadini del territorio.

Così, sabato mattina, un discreto numero di amministratori, accompagnati dal sindaco di Vicenza e guidati dal direttore dei lavori Eugenio Vassallo, ha visto da vicino le meraviglie che il grande restauro sta svelando.

Tra i presenti, il sindaco di Zanè Alberto Busin, quello di Asigliano Luigi Boaretti, quello di Mason Mario Sorgato, il sindaco di Sarcedo Giorgio Meneghello, quello di Longare Giorgio Roberto Walczer Baldinazzo, il primo cittadino di Velo d'Astico Giulio Ceribella e la collega di Gambellara Luciana Zonin; ancora, per Monteviale c’erano gli assessori Roberta Rossetto ed Enrico Reginato e per Rotzo l’assessore alla cultura Laura Segna.

Al gruppo di amministratori l’architetto Vassallo, accompagnato dalla responsabile delle relazioni esterne della ditta Sacaim Domizia Alessandri, ha mostrato l’esito della certosina pulitura di tutte le serliane che si affacciano su piazza dei Signori, lo straordinario recupero dei paramenti della bottega “Ageno”, dove sono stati completamente ripuliti i marmi bianchi e quelli nelle due tonalità di rosa di Asiago e di Verona, l’ormai ultimata pulizia dello scalone che sarà presto liberato dall’impalcatura, il completamento della grandiosa copertura a carena di nave rovesciata, le curiosità storiche rinvenute e le soluzioni tecniche adottate per il restauro delle diverse parti dell’edificio.

Per il sindaco Variati la visita di sabato è stata anche l’occasione per fare un nuovo punto sullo stato di avanzamento del cantiere: dopo che in questi giorni è stato smontato tutto il ponteggio su piazza dei Signori, i lavori delle maestranze hanno cominciato a concentrarsi su piazzetta Palladio e su piazza delle Erbe: complessivamente due ordini da dieci serliane ciascuno che dovranno essere altrettanto approfonditamente ripuliti. Importante anche l’intervento che attende l’interno del salone: nelle prossime settimane, non appena sarà stato smontato il ponteggio che è servito a completare il rifacimento interno della copertura, sarà sollevato tutto il pavimento per la posa dei nuovi impianti tecnologici.

In questi giorni anche per la Domus comestabilis è cominciata la pulitura esterna delle facciate in laterizio e pietra di Vicenza. Al piano terra dell’edificio sarà allestita la nuova biglietteria, con lo scopo di rivitalizzare l’angolo a sud della Basilica e la corte dei Bissari e di condurre il visitatore lungo un percorso che gli consenta di cogliere in tutta la sua interezza il monumento.

Proprio questa mattina, in prospettiva della riapertura della Basilica, a Palazzo Trissino si è tenuto il primo incontro del gruppo di lavoro interassessorile composto dal sindaco Achille Variati e dagli assessori Francesca Lazzari, Ennio Tosetto e Antonio Marco dalla Pozza. Si è decisa la costituzione di un gruppo tecnico, che sarà formalizzato mercoledì in giunta, per l’analisi delle forme giuridiche possibili per la futura gestione del prestigioso spazio.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza