Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

12/02/2009

Domani 13 febbraio c’è “M’illumino di meno 2009” giornata del risparmio energetico

A Vicenza saranno spente la Rotonda, la Basilica di Monte Berico, Piazza dei Signori e le Mura di viale Mazzini

Il Comune di Vicenza aderisce per la prima volta a “M’illumino di meno”, la giornata di mobilitazione internazionale per il risparmio energetico promossa dal programma radiofonico Rai, Caterpillar. L’iniziativa, organizzata per il quinto anno consecutivo, si terrà domani venerdì 13 febbraio, quando milioni di cittadini e centinaia di istituzioni, in Italia e all’estero, spegneranno simbolicamente la luce a partire dalle 18.

Alla manifestazione è collegata una campagna che, con il patrocinio del Parlamento europeo, dà voce alle idee più interessanti e innovative, in Italia e all’estero, per razionalizzare i consumi d’energia e di risorse, dai piccoli gesti quotidiani agli accorgimenti tecnici che ognuno può declinare a proprio modo per tagliare gli sprechi.

Dalle 18 alle 19, verranno “spenti” luoghi importantissimi per la cultura non solo cittadina, ma internazionale: primo fra tutti Villa Capra detta la Rotonda, l’opera più famosa di Andrea Palladio. In accordo con il proprietario, alle 18 l’illuminazione esterna della Rotonda sarà spenta, generando un suggestivo “buio” laddove si trova uno dei monumenti più conosciuti al mondo.

Alle spalle della Rotonda, a Monte Berico, anche l’illuminazione della Basilica consacrata alla Madonna e il Piazzale della Vittoria, simboli altrettanto forti dell’immaginario vicentino, sarà temporaneamente sospesa.

In centro storico, saranno le Mura scaligere lungo viale Mazzini a subire lo stop forzato dell’illuminazione. A fare da contraltare, grazie a un accordo con la Fondazione teatro comunale di Vicenza, sarà spenta anche l’illuminazione esterna del nuovo teatro, creando un altro suggestivo “buio urbano”.

Infine piazza dei Signori: alle 18 le luci del cantiere della Basilica e della Loggia del Capitaniato si spegneranno, mentre si “accenderà” il suono di un sassofono: un tipo di energia diversa, sprigionata dalla magia dell’arte, per sottintendere la necessità di cercare fonti alternative.

Il musicista Michele Polga si esibirà dal balcone centrale della Loggia del Capitaniato, illuminato soltanto dalla luce delle candele. Trenta candele saranno accese anche sul loggiato della Basilica, in sintonia con lo spirito della manifestazione.

Vicentino, Polga è un nome emergente nel panorama della musica jazz veneta ed internazionale: diplomato al conservatorio musicale di Bologna, primo al concorso "Baronissi Jazz 2003 e primo al concorso "Marca Jazz 2004", si è esibito in numerose formazioni musicali (Altre note sull’artista: www.michelepolga.com).

La partecipazione di Vicenza all’iniziativa “M’illumino di meno” è stata curata dagli uffici dell’assessore all’ambiente Antonio Marco Dalla Pozza, dell’assessore alla mobilità, ai trasporti, ai lavori pubblici ed alle infrastrutture stradali Ennio Tosetto e dell’assessore alla cultura Francesca Lazzari, in collaborazione con Aim Vicenza.

Intanto già si pensa all’edizione del prossimo anno, quando, su iniziativa dell’assessorato all’istruzione, ci sarà un concorso per premiare le tre scuole che avranno presentato i progetti migliori finalizzati al risparmio energetico. In sostanza, attraverso una lettera che servirà per sensibilizzare anche le famiglie dei bambini vicentini su questo tema, fin dai prossimi giorni l’assessore Alessandra Moretti chiederà a tutti i plessi scolastici fino alle secondarie inferiori di studiare processi virtuosi per risparmiare energia e diminuire gli sprechi, con il coinvolgimento obbligatorio e attivo degli studenti. 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza