Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

12/12/2008

Stabilizzazioni del personale precario: i numeri e la volontà dell’amministrazione

Stabilizzazioni del personale precario: l’assessore alle risorse umane Tommaso Ruggeri ricorda che l’amministrazione comunale ha da tempo intrapreso questa via e l’ha perseguita laddove ci sono state le condizioni tecniche, finanziarie e di merito per poterlo fare. I limiti di spesa imposti dall’attuale governo, in questo momento, non le stanno permettendo di procedere.

I numeri, tuttavia, parlano chiaro sulla volontà dimostrata dal Comune di Vicenza di stabilizzare i precari: dalla fine del 2007 ha “stabilizzato”, cioè assunto a tempo indeterminato, 66 persone, così suddivise: 20 insegnanti, 14 educatori, 16 esecutori scolastici per un totale di 50 persone nel solo settore scolastico. Le altre 16 persone sono state assunte a tempo indeterminato nei settori amministrativo, tecnico e bibliotecario.

La percentuale delle assunzioni tramite stabilizzazione, con riferimento al totale dei dipendenti di ruolo, è stata del 7,2.

“Si tratta di una percentuale molto rilevante - commenta l’assessore Ruggeri -, tenendo conto che è una facoltà e non un obbligo per l’ente utilizzare l’istituto della stabilizzazione per l’assunzione del personale”.

“Attualmente - prosegue Ruggeri - risultano coperti tutti i posti di “educatore asilo nido” e non vi sono in dotazione organica posti vacanti per il profilo di “insegnante scuola infanzia.

L’istituzione di altri posti in tale profilo può avvenire solo con il riesame della dotazione organica e deve essere frutto di una valutazione dettagliata e approfondita che l’amministrazione si è prefissa di fare nei primi mesi del prossimo anno”.

In ogni caso, nella definizione della dotazione organica, l’ente deve tenere conto dei rigidi vincoli dettati dalla normativa vigente e degli altrettanto rigidi vincoli di bilancio. Inoltre non tutti i posti vacanti possono essere coperti attraverso la stabilizzazione e ciò per garantire il diritto di accesso al pubblico impiego a tutti i cittadini.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza