Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

05/11/2008

Commento del sindaco Variati sull’elezione del nuovo presidente degli Stati Uniti: “Obama, ricorda la promessa di Lincoln”

Il sindaco di Vicenza Achille Variati commenta così l’elezione di Barack Obama a nuovo presidente degli Stati Uniti d’America:

"Vicenza, città amica degli Stati Uniti, che da oltre 50 anni ospita uno dei maggiori insediamenti militari americani in Europa, manda le proprie felicitazioni alla più grande e antica democrazia del mondo per la straordinaria prova di partecipazione e passione civile mostrata in questa tornata elettorale. Ora, grandi aspettative salutano la prossima presidenza Obama anche al di fuori dei confini statunitensi, e persino in una piccola città come la nostra. Nel suo discorso di vittoria, Obama ha ribadito la sua promessa: un cambiamento vero e profondo, che affronti i problemi con trasparenza e in uno spirito di piena democrazia. E ha citato, non a caso, le immortali parole pronunciate da Lincoln a Gettysbourg: "a governement of the people, by the people, for the people". Al prossimo presidente chiediamo di provare ad applicare lo stesso principio anche alla piccola Vicenza, ricordando quell'antica promessa: che il governo è "del popolo, attraverso il popolo, per il popolo". Che valga per l'America, e che valga per Vicenza".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza