Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

16/10/2008

Si apre oggi la campagna abbonamenti di Famiglie a Teatro, la rassegna del Teatro Astra per diventare grandi e tornare bambini

Primo titolo PINOCCHIO, apre la rassegna il 23 novembre

Riparte la tradizionale rassegna promossa dal Comune di Vicenza e da La Piccionaia – I Carrara dedicata alle domeniche pomeriggio da passare in famiglia: una consuetudine sempre rinnovata che unisce le generazioni all’insegna del divertimento e della riflessione grazie ad un cartellone vario e nutrito.

La rassegna è stata presentata questa mattina dall’assessore alla cultura Francesca Lazzari e da Pierluigi Cecchin, presidente di “La Piccionaia – I Carrara”.

Per sette domeniche tra novembre 2008 e marzo 2009, sempre alle ore 17.00, il Teatro Astra diventerà uno spazio di condivisione dell’esperienza del meraviglioso, per grandi e piccoli.

Quest’anno il viaggio attraverso i temi e i linguaggi della fiaba è al centro della programmazione: i bambini incontreranno a teatro i protagonisti del loro mondo fantastico. Pollicino, Alice, Biancaneve, Il Gatto con gli stivali, Pinocchio, Pippicalzelunghe vivranno sulla scena lasciando scoprire ai piccoli spettatori nuovi punti di vista e agendo nel loro immaginario più profondo. Un posto speciale è riservato a Italo Calvino, con uno spettacolo che porta in scena alcune tra le più belle fiabe della tradizione italiana che il grande scrittore ci ha riportato alla memoria.

Famiglie a Teatro vuole proporsi come ogni anno quale punto di riferimento per adulti e bambini alla ricerca di un divertimento intelligente e sempre diverso, che consenta di sviluppare un dialogo costruttivo tra genitori e figli, nonni e nipoti, “grandi e piccini” in genere.

Famiglie a Teatro  è un progetto de La Piccionaia – I Carrara per l’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, realizzato con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Veneto, della Provincia di Vicenza, della Banca Popolare di Vicenza e della Centrale del Latte di Vicenza.

IL PROGRAMMA

Il cartellone apre domenica 23 novembre alle 17.00 con una prima assoluta eccezionalmente ospitata dal TEATRO COMUNALE CITTA’ di VICENZA, PINOCCHIO, fiaba musicale in due atti, tratta dall’inossidabile testo di Carlo Collodi su libretto di Paolo Madron. Un Pinocchio tra sogno e realtà: un sogno lungo tutta un'infanzia, dal quale è importante svegliarsi all'età adulta, ma che non si può dimenticare. Perché le ingenuità, le paure e le crudeltà del burattino sono nient'altro che il racconto sognante del difficile mestiere di crescere. Le musiche di Pierangelo Valtinoni sono eseguite dall’orchestra degli studenti dei Conservatori di Vicenza e di Castelfranco Veneto per la direzione del Maestro Carlos Spierer, la regia scenica è diCarlo Presotto, Titino Carrara e Paola Rossi.

Lo spettacolo rappresenta la quarta tappa del percorso“Teatro delle Emozioni”, progetto promosso dal Giornale di Vicenza prodotto da la Società del Quartetto di Vicenza, in collaborazione con La Piccionaia I Carrara Teatro Stabile di Innovazione, l’Orchestra del Teatro Olimpico con il patrocinio del Comune di Vicenza, Fondazione del Teatro Comunale Città di Vicenza e con il contributo della Banca Popolare  di Vicenza e della Regione Veneto.

Di seguito il programma torna a snodarsi nella sede naturale, il TEATRO ASTRA,  offrendo ampia scelta tra le performance di alcune tra le più conosciute compagnie di teatro per ragazzi: il 30 novembre, in occasione del compleanno di Andrea Palladio, è di scena IL BAMBINO CHE ASCOLTAVA LE PIETREdi ketti Grunchi, prodotto da La Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile di Innovazione; il 14 dicembre Cà Luogo d’Arte propone le FIABE ITALIANE di Italo Calvino; il 18 gennaio 2009 l’anno nuovo si inaugura con ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO della Compagnia Drammatico Vegetale; si prosegue domenica 1 febbraio con BIANCA COME LA NEVE di Viva Opera Circus – Teatro dell’Angolo; penultimo titolo un altro grande classico l’8 febbraio, POLLICINO di Accademia Perduta; l’8 marzo arriva IL GATTO E GLI STIVALI, interessante rilettura del collaudato testo ad opera di Kismet Teatro. Conclude la rassegna il 22 marzo una coproduzione italo-svedese PIPPI CALZELUNGHE, spettacolo per attori e burattini.

INFORMAZIONI GENERALI

Per l’ingresso a Famiglie a Teatro sono previste varie formule a partire dal biglietto intero a € 6.50 €, ridotti per i bambini fino a 14 anni  a €4.

È sempre attiva la promozione Porta il nonno a teatro, grazie alla quale un nonno e due nipoti entrano a teatro con soli 10 euro. 

Anche gli abbonamenti sono stati progettati con diverse soluzioni: oltre alla tessera comprensiva di tutta la stagione (cioè 8 spettacoli, inclusa l’operina musicale PINOCCHIO), tra i 36 e i 22 euro, è possibile anche abbonarsi a cinque spettacoli sia nella formula Lupetto che Coccinella, due diverse selezioni di spettacoli basate sull’età dei piccoli spettatori. Per Coccinella o Lupetto si va dai 16 ai 25 euro.

CAMPAGNA ABBONAMENTI

La campagna abbonamenti va da giovedì 16 ottobre a sabato 22 novembre 2008, gli abbonamenti sono acquistabili all’Ufficio Teatro Astra, in Piazza Matteotti a Vicenza. L’ufficio osserva i seguenti orari: aperto martedì giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18, mercoledì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19.  Telefono 0444 323725.

I biglietti sono acquistabili all’ufficio del teatro fino al venerdì precedente lo spettacolo oppure il venerdì e il sabato precedenti alla CITTA’ DEL SOLE in Corso Palladio 138/b (diritto di prevendita  euro 0.50).

Il botteghino del teatro apre la domenica dello spettacolo alle ore 16 e risponde al numero 0444 547852.
Informazioni reperibili anche sul sito:  www.teatroastra.it

Oppure contattando la mail: astra@piccionaia.org

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza