Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

13/08/2008

Il sindaco segnala che “Estate sicura”, il servizio del Comune di Vicenza per aiutare le persone sole e in difficoltà, sarà attivo anche durante il ponte di Ferragosto

 

 “Estate Sicura 2008” sarà attivo anche durante tutto il ponte di Ferragosto. Lo sottolinea il sindaco Achille Variati che ha voluto verificare personalmente la funzionalità del servizio.   L’iniziativa, pensata per le persone sole e soprattutto per gli anziani residenti in città che si trovano a disagio per le ferie di parenti e amici, è promossa dal Comune di Vicenza.

Anche in questi giorni, dunque, chi si trova in difficoltà, ogni giorno – sabato e festivi compresi - dalle 7 alle 24  può telefonare al numero0444 221020: potrà così parlare con un operatore della centrale operativa della polizia locale, che avrà il compito di metterlo immediatamente in contatto con la rete dei servizi collegati al progetto di assistenza.

“E’ importante – ribadisce il sindaco – che soprattutto in questi giorni nei quali chi è solo può risentire ancora di più della sua situazione, ci sia una rete di assistenza pronta ad intervenire in caso di bisogno. Noi ci siamo. E possiamo dare una mano a chi telefonerà al numero 0444 221020. Anzi, dirò di più: il sindaco stesso a Ferragosto resterà in città, e sarà assolutamente reperibile in caso di necessità”.

Accanto al sindaco, a ricordare ai vicentini la campagna “Estate sicura 2008”, questa mattina a Palazzo Trissino c’erano l’assessore alla famiglia e alla pace Giovanni Giuliari, che coordina il progetto con la polizia locale, e Gerardo Meridio, presidente dell’Ipab, che collabora per i servizi di assistenza e che, nel pomeriggio di Ferragosto, organizzerà la “festa del gelato” nei giardini dell’istituto Salvi.

Questi i servizi che possono richiedere le persone in difficoltà e sole: supporto e consigli in situazioni di emergenza, la consegna a domicilio di spesa e pasti (a pagamento) oppure, in casi d’urgenza, interventi socio-sanitari o il ricovero notturno all’albergo cittadino o l’assistenza domiciliare con operatore. Ma chi ha bisogno può chiamare anche per piccole manutenzioni di emergenza (fabbro, falegname, idraulico, elettricista - a pagamento), per richiedere il pronto intervento a causa di guasti nell’erogazione di acqua, luce e gas, per usufruire della consegna a domicilio di farmaci urgenti con ricetta in orario notturno e festivo, o, infine, semplicemente per conoscere se ci sono attività di animazione in ambienti climatizzati.

La rete dei servizi attivata dal Comune di Vicenza riguarda polizia locale, assessorato ai servizi sociali, decentramento, protezione civile, vigili del fuoco, Amcps, Aim, Ipab, distretto socio-sanitario Ulss n. 6, Federfarma Vicenza e Auser Filo d’argento. 

Il servizio è stato attivato a fine giugno e proseguirà fino al 31 agosto. Fino ad oggi i cittadini che lo hanno utilizzato hanno chiesto aiuto soprattutto per guasti idraulici ed elettrici e per assistenza medica e sociale.

Al centralino sono giunti anche elogi per la tempestività nell’intervento e per come è stato risolto il problema segnalato.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza