Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

12/08/2008

LIBRIAMO2008. Dal 29 al 31 agosto tre giorni di iniziative dedicate al libro

“In poke parole – il libro in breve” letteratura, cinema e cucina raccontano rapidità e concisione dei tempi moderni

Ospiti Chiara Gamberale, Gianni Fantoni, Hannu Luntiala, Lucrezia Lerro, Massimiano Bucchi, Maurizio Ferraris, Milton Fernàndez, Sigrid Verber, Simonetta Capecchi, Tahar Lamri

E’ stata presentata questa mattina a Palazzo Trissino LIBRIAMO2008, manifestazione dedicata al mondo dei libri e dell’editoria, promossa dal Comune di Vicenza (Assessorato alla Cultura, al Turismo e alle Politiche giovanili) e organizzata dall'Associazione Culturale Zoing! in collaborazione con la Biblioteca Civica Bertoliana e il patrocinio della Provincia di Vicenza. Erano presenti l’assessore alla cultura Matteo Quero, l’organizzatore dell’evento Paolo Vangelista dell’associazione culturale Zoing! e il direttore artistico Marco Cavalli.

La manifestazione si svolgerà al Chiostro di Santa Corona a Vicenza dal 29 al 31 agosto, inserendosi nella serie di eventi voluti dall’assessorato alla cultura in città dopo il Ferragosto.

La terza edizione di LIBRIAMO si propone di approfondire l’idea di velocità e di brevità in tutte (o quasi) le sue specificazioni culturali (letterario, economico, sentimentale, gastronomico, professionale, ecc…) per proporne un quadro (vagamente) compiuto.

Titolo dell’edizione 2008 è infatti “In poke parole – il libro in breve”: attraverso i libri, i loro autori, gli incontri, i dibattiti e le letture verranno sviscerate le questioni legate alle nuove tecnologie, i mezzi di comunicazione, i nuovi, perché no, generi letterari (blog, sms, mail, ecc…) e tutte le trasformazioni che questi hanno portato nel mondo della comunicazione, dell’editoria e forse anche della cultura.

Gli ospiti di LIBRIAMO2008:

Venerdì 29 agosto, Chiostro di S. Corona - ore 19.30

Tahar Lamri e Milton Fernàndez

Tahar Lamri è nato ad Algeri nel 1958, abita in Italia da vent’anni. È traduttore e interprete, narratore e saggista, redattore del giornale Città Meticcia. Ha partecipato a molti seminari e convegni sulla letteratura della migrazione, e sul multiculturalismo in genere; di alcuni è stato coordinatore e promotore. Ha collaborato con Teresa De Sio per il cd Metissage.

Ha pubblicato la raccolta di racconti I sessanta nomi dell’amore (2006, Fara; 2007, Traccediverse), vincitrice del premio internazionale Città di Anguillara e del premio Microeditoria di qualità. Nei suoi scritti fa convivere il ruvido dialetto della pianura padana e le voci dei cantastorie del Nord Africa.

Milton Fernàndez è nato a Minas, in Uruguay, e vive in Italia. Unisce al mestiere di docente frequenti incursioni nella drammaturgia e nella narrativa. In italiano ha pubblicato Versi randagi (2004, Gedit), primo premio Dipartimento di italianistica dell’Università di Bologna, e il romanzo L’Argonauta (2006, Traccediverse), vincitore del premio Lo sguardo dell’altro. Il libro ripercorre la storia di Julio, impiegato statale ai tempi della dittatura militare in Uruguay che decide di partire per Milano alimentato dalla sola voglia di un mondo privo di violenza.

Venerdì 29 agosto, Chiostro di S. Corona - ore 21.00

Maurizio Ferraris

È nato nel 1956 a Torino, dove insegna Filosofia teoretica alla facoltà di Lettere e filosofia e dirige il Centro interuniversitario di Ontologia teoretica e applicata (Ctao). È stato docente in diverse università italiane e straniere (Parigi, Heidelberg).

Ha pubblicato una trentina di libri. Alle pubblicazioni accademiche ha alternato, negli ultimi anni, colti saggi divulgativi in cui affronta temi di attualità, soprattutto legati alle nuove tecnologie e al mondo della comunicazione. Ricordiamo: Il tunnel delle multe. Ontologia degli oggetti quotidiani (2008, Einaudi), in cui analizza con taglio filosofico i paradossi della vita di tutti i giorni; La fidanzata automatica (2007, Bompiani), dedicato al concetto di arte nella contemporaneità; Babbo Natale, Gesù adulto. In cosa crede chi crede? (2006, Bompiani), dove dibatte i problemi e gli aspetti più sorprendenti della fede contemporanea; il best seller Dove sei? Ontologia del telefonino (2005, Bompiani).

Modera l’incontro Marco Cavalli, critico letterario, traduttore, conferenziere, autore di Dritte per l’aspirante artista (televisivo) (2005, Mondadori) e Busi in corpo 11 (2006, Il Saggiatore).

Sabato 30 agosto, Chiostro di S. Corona - ore 18.00

IL LIBRO NELLA RETE – Blogger a Confronto

I responsabili di alcuni dei blog più seguiti in Internet raccontano la loro esperienza e rispondono alle domande del pubblico.

Interverranno Sigrid Verber del Cavoletto di Bruxelles ( www.cavolettodibruxelles.it  ) e Simonetta Capecchi di In viaggio con il taccuino ( http://inviaggiocoltaccuino.blogspot.com ).

Modera l’incontro Massimiano Bucchi, sociologo, autore di numerosi saggi, e blogger per Nova100 del Sole 24 ore ( http://massimianobucchi.nova100.ilsole24ore.com ).

Sabato 30 agosto, Chiostro di S. Corona - ore 19.30

Hannu Luntiala

Esclusiva per l’Italia

Nato nel 1952, originario di Helsinki, all’attività di scrittore affianca quella di tecnico informatico, responsabile di una banca dati sugli abitanti della Finlandia. In varie pubblicazioni ha sperimentato uno stile originale, disgregando la tradizionale struttura narrativa. Ha vinto numerosi premi letterari in Scandinavia, fra cui il Finnish fund of culture nel 1999 e la Finland short story competition nel 2002.

Ma la sua opera di successo mondiale è The last messages (titolo originale Viimeiset viestit), il primo romanzo scritto interamente di sms, già nelle librerie della Finlandia e tradotto in numerose lingue, comprese inglese, tedesco, estone e russo. Vi si narra del dirigente di una società tecnologica finlandese che, dopo essersi licenziato, comincia a vagare tra Europa e India, tenendosi in contatto coi familiari unicamente attraverso (mille) brevi messaggi di testo del telefonino. Una versione moderna e aggiornata del romanzo epistolare.

Modera l’incontro Alessandro Zaltron.

Sabato 30 agosto, Chiostro di S. Corona - ore 21.00

Gianni Fantoni

È nato nel 1967 a Ferrara. Ha pubblicato tre libri: Novella Duecentomila - 100 pettegolezzi vip, rigorosamente inventati (2006, Zelig), Breve, ma utile, guida a Tokyo (2004, Zelig), Breve, ma utile, guida alla pigrizia (1995, 2003, Zelig).

Comico eclettico, inizia la carriera nel 1990 come concorrente del programma televisivo Stasera mi butto. Viene eliminato, ma nel 1991 è al Maurizio Costanzo Show a fare l’imitatore di oggetti. È conduttore di Striscia la notizia in coppia con Claudio Bisio nel 1992.

Radio, teatro, cinema e televisione lo vedono come attore e interprete, ma anche autore. Da regista, alla prima esperienza – un cortometraggio, Il calciobalilla (2001) – vince il premio alla miglior regia dalle mani di Giuliano Montaldo e Vincenzo Cerami. Riesce bene anche nel fumetto umoristico dando vita a una serie di personaggi pubblicati su Be Bop A Lula, giornale di varia cultura fondato da Bonvi e Red Ronnie.

Modera l’incontro Sebastiano Zanolli, manager atipico, autore di libri motivazionali per Franco Angeli: La grande differenza (2003), Una soluzione intelligente alle difficoltà quotidiane (2005), Paura a parte (2006).

Domenica 31 agosto, Chiostro di S. Corona - ore 19.00

Chiara Gamberale

Nata a Roma nel 1977, è scrittrice e conduttrice radiofonica e televisiva.

Figlia del manager Vito Gamberale, ottiene la ribalta in campo letterario quando pubblica il romanzo Una vita sottile (1999, Marsilio), ispirato a una vicenda autobiografica e da cui viene presto tratta una fortunata versione televisiva. Seguono Color lucciola (2001, Marsilio) e Arrivano i pagliacci (2003, Bompiani). Il suo ultimo romanzo è La zona cieca (2008, Bompiani), finalista al premio Campiello, tormentata storia d’amore dei giorni nostri.

A partire dal 2002 ha lavorato per Rai Educational come autrice e conduttrice televisiva. Su Rai Tre ha condotto Parola mia, su Rai Uno Gap e, di nuovo sulla terza rete, Quarto piano scala a destra, programma di cui era anche ideatrice e che l’ha vista al fianco di Carlo Guarino. Assieme a lui conduce attualmente, su Radio 24, la trasmissione Trovati un bravo ragazzo.

Modera l’incontro Maria Pia Morelli. Imprenditrice e giornalista, scrive di economia su varie testate. Ha pubblicato Parole incrociate - Storie di gente che ce l’ha fatta (2008, Marsilio).

Domenica 31 agosto, Chiostro di S. Corona - ore 21.00

Lucrezia Lerro

È nata nel 1977 a Omignano, piccolo centro del Cilento in provincia di Salerno. È stata assistente della psicoanalista Maria Rita Parsi, ha collaborato con il Centro sperimentale di cinematografia presieduto da Alberoni e lavorato per la Mondadori.

Scrittrice e poetessa, sue liriche sono apparse sulle riviste Poesia, Palomar, Nuovi Argomenti. Ha pubblicato la raccolta Una stanza di parole (2003, Guida).

È stata finalista al premio Strega con il suo primo romanzo Certi giorni sono felice (2005, Pequod; 2008, Bompiani), dramma al femminile fra una madre disperata e una figlia bulimica vincitore del premio Kriterion. Il romanzo Il rimedio perfetto (2007, Bompiani), in cui descrive la terrificante infanzia di una Cenerentola meridionale, si è classificato secondo al premio Rapallo. La sua opera più recente è La più bella del mondo (2008, Bompiani), crudo racconto che ruota attorno a un aborto.

Modera l’incontro Alessandro Zaltron, giornalista, direttore di Blu, due volte premiata come miglior rivista italiana, e autore del romanzo Riceviamo e volentieri (2007, Foschi).

La sezione“Scrittori veneti e tempo presente” prevede anche per questa edizione un importante appuntamento:

Sabato 30 agosto, Sala dei SS. Filippo e Giacomo - Stradella San Giacomo (laterale C.so Palladio) – ore 11.00

Il paesaggio veneto da Fogazzaro a Trevisan.

Conferenza a cura di Marco Cavalli.

L’edizione 2008 sarà arricchita da nuove letture ad alta voce, che si terranno presso le librerie del centro storico. Quest’anno, oltre alle librerie di Vicenza, verranno coinvolte anche alcune librerie di Bassano del Grappa.

Sabato 30 agosto

Letture ad alta voce - ore 16.00-17.00

Libreria Librarsi - Contrà delle Morette 4 - Vicenza

Il dinosauro era ancora lì- I racconti brevissimi di Monterroso.

Libreria Giunti al Punto - Via Loschi 2, angolo C.so Palladio - Vicenza

Shorts stories al femminile. Letture da Dorothy Parker, Patricia Highsmith.

Libreria Mondadori – Piazza delle Erbe 9/A

Scrivere breve – Antologia di scrittori americani di poche parole.

Letture ad alta voce - ore 17.00-17.30

Libreria Galla 1880 - P.zza Castello 10 - Vicenza

Lei m’insegna – Le istantanee di Achille Campanile.

Libreria Do Rode - Contrà do Rode 29 - Vicenza

Western e horror in pillole – Letture da Elmore Leonard e altri.

Letture ad alta voce a Bassano del Grappa - ore 17.00-17.30

Libreria Giunti al Punto - Via Angarano 5 - Angolo Ponte Vecchio, Bassano del Grappa (VI)

Città invisibili e muraglie cinesi. Storie brevi di grandi scrittori.

Libreria Palazzo Roberti - Via Jacopo da Ponte 34 - Bassano del Grappa (VI)

Arrivare a baita – Omaggio a Mario Rigoni Stern.

In caso di maltempo la lettura non avrà luogo.

Per tutta la durata del festival verrà allestito presso il Chiostro di Santa Corona uno spazio espositivo dedicato ai piccoli editori (sono circa una trentina gli editori che partecipano da ogni parte d’Italia). Lo spazio espositivo seguirà i seguenti orari: venerdì dalle 19.00 alle 23.00, sabato e domenica dalle 17.30 alle 23.00.

Novità di questa edizione 2008 di Libriamo saranno i tre workshop in programma dedicati al mondo del cinema, alla scrittura creativa e alla traduzione poetica (i workshop non sono aperti al pubblico):

Venerdì 29 e sabato 30 – Scuola Superiore Mediatori Linguistici di Vicenza. C.so San Felice 50

            Workshop di traduzione linguistica “Tradurre la poesia”

         A cura della Scuola Superiore Mediatori Linguistici di Vicenza, con la consulenza generale di Paolo Lanaro.

Sabato 30 e domenica 31 - Scuola Superiore Mediatori Linguistici di Vicenza. C.so San Felice 50

            Workshop di scrittura “Autobiografia breve”

         A cura di Andrea Di Gregorio.

Sabato 30 e domenica 31 - Scuola Superiore Mediatori Linguistici di Vicenza. C.so San Felice 50

            Workshop di sceneggiatura e tecnica cinematografica “Ultracorti”

         A cura di Mark Mc Ilrath.

Si intitolerà Poesia dal mondo il reading in lingua di poesia dal mondo a conclusione del workshop “Tradurre la poesia”, a cura della Scuola Superiore per mediatori linguistici di Vicenza.

Il reading si terrà domenica 31 agosto alle ore 18.00 presso il Chiostro di Santa Corona.

Fra le novità di quest'anno, segnaliamo la mostra dedicata ai carnet di viaggio e due interessanti appuntamenti musicali:

Carnet de voyage

Una mostra di Carnet di viaggio che raccoglie alcuni tra i più bei lavori del progetto “In viaggio col taccuino diari | racconti | mappe”. Progetto a cura di Simonetta Capecchi per “Galassia Gutenberg” di Napoli. Anteprima per il Veneto.

Casa del Palladio - Sala Esposizioni

Corso Palladio – Vicenza – Inaugurazione venerdì 29, ore 18.00

(fino al 01/09 orario: 10-12; 15-19)

Venerdì 29

Chiostro di Santa Corona - Contrà Santa Corona - Vicenza

Incontri musicali - ore 22.45

Reading fra Teatro e Musica

con Paolo Mele (voce recitante) e la partecipazione di Mauro Baldassarre ed Ettore Martin (sax).

Sabato 30 agosto

Chiostro di Santa Corona - Contrà Santa Corona - Vicenza

Incontri musicali - ore 22.45

Tascabile Notturno

Esperimento ultralirico in prima assoluta di Livio Pacella e Vittorio Faggionato con la partecipazione straordinaria di Paolo Zaupa e Simone Longo.

Infine la sezione “Percorsi sensoriali – sapori persi e ritrovati”, dedicata al rapporto tra cucina e letteratura, prevede tre appuntamenti:

Mercoledì 27 agosto – Rist. Le Vescovane - Via San Rocco, 19 - LONGARE(VI) - ore 20.30

Chef: Amedeo Sandri

I presìdi Slow Food. Elogio alla brevità

Cena con prodotti dei presìdi veneti a filiera corta.

Prenotazioni: Rist. Le Vescovane, tel. 0444-273570 (con carta di credito)

In collaborazione con Slow Food del Vicentino

Domenica 31 agosto - Chiostro di Santa Corona - Contrà Santa Corona – Vicenza - ore 18.30

H2O - Acque a confronto: da quelle in bottiglia a quelle di rubinetto

Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food del Vicentino

Prenotazioni: Slow Food del Vicentino, tel. 347.306.5710

Domenica 31 agosto - Chiostro di Santa Corona - Contrà Santa Corona – Vicenza - ore 19.30

Il mangiare di strada all'italiana

A cura di Slow Food del Vicentino

Prenotazioni: Slow Food del Vicentino, tel. 347.306.5710

A chiudere la manifestazione, fra le tante iniziative, ci sarà anche la premiazione del concorso letterario, promosso nei mesi precedenti il festival, dal titolo “Racconti lampo”. Il concorso è stato lanciato per sfidare il pubblico, gli affezionati e gli appassionati di libri e affini, sul tema della brevità e concisione, chiedendo di scrivere un racconto stringato e di senso compiuto, il tutto condensato in 1500 caratteri...

Anche per la terza edizione di LIBRIAMO, la Casa Circondariale di Vicenza sarà sede di uno degli appuntamenti letterari, con uno spettacolo dedicato ai detenuti intitolato “Belli miei, bellezze mie”, a cura di Stefania Carlesso e Marco Cavalli . L’incontro (non aperto al pubblico) rappresenterà l’epilogo della manifestazione e si svolgerà giovedì 4 settembre alle ore 9.30.

Per informazioni:
Zoing! Associazione Culturale
Tel. 328.214.3191
info@libriamo-vicenza.com
www.libriamo-vicenza.com 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza