Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

24/07/2008

Dal Molin: soddisfazione del sindaco Variati per la costituzione in giudizio del Comune di Padova

Anche il Comune di Padova si aggiunge alla lista dei ricorrenti contro la nuova base americana al Dal Molin. La giunta comunale patavina, infatti, ha deliberato di aderire ai ricorsi pendenti al Tar e al Consiglio di Stato, schierandosi contro la sua realizzazione. Motivo: il nuovo insediamento militare potrebbe danneggiare le risorgive di Novoledo, a Villaverla, da dove i padovani prendono l’acqua. Padova, come riporta la deliberazione di giunta, si costituisce infatti in giudizio “rilevato che dalla realizzazione delle opere per l’ampliamento dell’insediamento militare statunitense potrebbero risultare compromesse le proprietà del Comune di Padova situate in zona confinante con l’area d’intervento ed in particolare nell’Oasi di Villaverla”.

Particolarmente soddisfatto il sindaco di Vicenza, Achille Variati: “Sono contento che il sindaco di Padova abbia accolto il mio appello, perché il nostro territorio ha le più importanti risorgive del Veneto e noi amministratori abbiamo il dovere di preservare il bene acqua, per i nostri cittadini di oggi e per quelli di domani. Vicenza e Padova si preoccupano non solo per il proprio territorio comunale, ma per un bacino ben più grande, perché un eventuale danno alla falda acquifera che sta sotto di noi avrebbe conseguenze davvero gravi e diffuse. Come è sempre più evidente a tutti, a muoverci non è affatto l’antiamericanismo, ma una doverosa e sempre più condivisa preoccupazione per il nostro ambiente”.

Giorno dopo giorno, del resto, si registra l’allargarsi del fronte delle istituzioni e delle associazioni che, per motivi differenti, dichiarano la propria perplessità sull’operazione nuova base: alla costituzione in giudizio annunciata ieri contro la chiusura della pista di volo, la società Aeroporti Vicentini ha fatto seguire una lettera appello al governo italiano, che in queste ore sta riscuotendo l’adesione delle categorie economiche del territorio.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza