Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

13/05/2008

Il sindaco Variati incontra Mauro Zanguio, amministratore unico di Aim: “Credo - dice Variati - che con Aim dovremo partire da sotto 0, ma l’azienda ha grandissime potenzialità”

Un faccia a faccia di un’ora per cominciare a discutere di Aim. Questa mattina a Palazzo Trissino è avvenuto il primo incontro tra il sindaco Achille Variati e l’amministratore unico Mauro Zanguio, da un anno alla guida di Aim.

“Il dottor Zanguio – spiega il sindaco – mi ha illustrato in linea generale il lavoro svolto in questo tempo, ma gli ho chiesto di incontrarlo nuovamente già la settimana prossima, accompagnato dai miei tre assessori allo sviluppo economico e produttivo (Umberto Lago, Tommaso Ruggeri e Gianni Giglioli), per entrare approfonditamente nel merito di questioni quali l’esatta situazione del piano aziendale e industriale; il quadro organizzativo e riorganizzativo del sistema societario; la situazione economico-finanziaria, in particolare in relazione alla chiusura del bilancio 2007; i rapporti con le banche; la realtà dirigenziale e del personale dipendente; le opportunità di sviluppo già individuate; i rapporti tra l’azienda e il comune di Vicenza; quelli tra l’azienda e gli altri comuni del territorio”.

La necessità di un’analisi approfondita è stata condivisa da Mauro Zanguio che si è detto soddisfatto di incontrare interlocutori competenti, interessati a parlare di politiche di sviluppo industriale e non soltanto di quanti soldi Aim possa o non possa dare al comune di Vicenza.

“Ho ringraziato Zanguio a nome della città – prosegue il sindaco – per l’impegno civico e l’esperienza che ha saputo mettere in questa vicenda, rivestendo un ruolo non certo facile. Ora deve aiutarci a capire come stanno le cose in profondità, perché il nostro obiettivo principale è il rilancio di Aim. Quando ho iniziato il mio primo mandato di sindaco mi hanno presentato la Centrale del Latte in una situazione gravissima e l’ho restituita alla città risanata e pronta per essere venduta nel migliore dei modi. Con Aim credo che si parta da sotto 0, ma l’azienda ha grandissime potenzialità, perché gestisce servizi importanti e deve fare i conti con il mercato”.

Quanto prima il sindaco intende incontrare anche le rappresentanze sindacali dell’azienda, mentre qualsiasi ragionamento su possibili alleanze sarà fatto dopo che l’amministrazione comunale avrà chiara la situazione attuale.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza