Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

17/03/2008

Giovedì 20 e venerdì 21 marzo al teatro comunale Flavio Insinna e la "sua band"

Flavio Insinna, attore noto per la fiction "Don Matteo" e conduttore dello show televisivo "Affari tuoi", è il protagonista del quinto appuntamento della rassegna di prosa del Teatro Comunale di Vicenza, sostenuta da Estel Studio e Pal Zileri.

Giovedì 20 e venerdì 21 marzo alle 21, Insinna, affiancato da una band di nove elementi, porterà in scena Senza Swing: uno spettacolo nel quale si intrecceranno, raccontate e commentate ironicamente dall'attore, tante microstorie riguardanti vari componenti di una banda di caserma. Sogni, sfortune, peripezie varie di viaggi impossibili e situazioni paradossalmente comiche, saranno gli ingredienti della serata.

Prodotto dalla Ballandi Entertainment Spa, Senza Swing nasce da un testo di Pierpaolo Palladino, Flavio Insinna, Manfredo Rutelli, Andrea Lolli e Giampiero Solari, quest'ultimo anche regista dello spettacolo. In scena, accanto ad Insinna, la band composta da Daniele Bitossi (contrabbasso), Mario Cirillo (sassofono), Leonardo Galigani (tromba), Emanuele Maglioni (tromba), Federico Pacini (pianoforte), Enzo Panichi (batteria), Jodi Scalise (chitarra), Emiliano Tozzi (sassofono), Folco Tredici (trombone).

Lo spettacolo, che sostituisce Smetti di piangere Penelope nella programmazione del Comunale, è esaurito per entrambe le date. Eventuali tagliandi potranno essere disponibili solo in caso di rinunce dell'ultima ora. Informazioni all'agenzia Panta Rhei (tel. 0444.320217) e al botteghino del teatro (tel. 0444.324442).

Senza Swing narra i momenti significativi e paradossali di una banda di caserma di nove elementi, dipingendone gradualmente i diversi personaggi e raccontandone le vicende che porteranno i protagonisti ad affermarsi (loro malgrado) nel mondo del servizio militare. La banda diventa un microcosmo nel quale convivono involontariamente esistenze umane piccole e meschine, le quali rappresentano i tanti piccoli vizi sociali che si riconoscono nella quotidianità. La musica, "riverber" del racconto, contribuisce energicamente a dare un ritmo serrato allo spettacolo.

Senza Swing si pone come obbiettivo “il giocare” con modi diversi di raccontare una storia in teatro; porta in scena in maniera ironica il rifiuto della mediocrità e la necessità di reagire ad essa.

Flavio Insinna torna, con questo spettacolo, al suo punto di partenza artistico. Egli è nato infatti, come la maggiorparte dei grandi, sul palcoscenico teatrale. Dopo il diploma al " Laboratorio di esercitazioni sceniche" di Gigi Proietti a Roma nel 1990, la carriera di Insinna si è alternata tra cinema (Un bugiardo in paradiso, La finestra di fronte, Armando), teatro (Madre coraggio, A qualcuno piace caldo, Tunnel), e televisione (Don Bosco, Padre Pio - un santo tra di noi, Distretto di polizia).

Tra i suoi lavori più recenti, per i quali è noto al grande pubblico, figurano la sit-com Cotti e mangiati, andata in onda nell'estate del 2006, e l'impegnativa sfida del pre-serale di RaiUno, lo show  Affari tuoi con il quale ha ottenuto grandi consensi e grazie al quale il 27 gennaio2007 è stato premiato con un Telegatto come rivelazione del 2006.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza