Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

13/02/2008

Prime iniziative del Gruppo Mobilità Ciclistica del Comune

Il Comune di Vicenza ha un Gruppo Mobilità Ciclistica che lavora all'interno del Settore Mobilità dalla fine del giugno scorso. È stato infatti attivato con determinazione del direttore del Settore Mobilità il 25 giugno 2007, con la finalità di promuovere lo sviluppo della mobilità ciclistica nel territorio comunale, utilizzando e attuando il piano "Piste ciclabili per la Città di Vicenza", approvato con deliberazione di giunta comunale n. 834 del 28 dicembre 2000. Il consiglio comunale, del resto, con deliberazione n. 28 del 9 giugno 2005 aveva già approvato all'unanimità una mozione per impegnare il sindaco e la giunta a dotare la Vicenza di uno specifico "Ufficio Biciclette", per promuovere e organizzare gli interventi per accrescere nei cittadini la cultura della bicicletta. Mentre la giunta comunale, con deliberazione n. 139 del 9 maggio 2007, ha approvato una convenzione tra l'amministrazione comunale e l'associazione Tuttinbici FIAB di Vicenza, per lo svolgimento di attività legate al monitoraggio della rete esistente delle piste ciclabili urbane, al progetto di sostituzione e aggiunta di nuove rastrelliere portabiciclette, alla promozione dell'uso della bicicletta tramite opportune campagne di informazione. E proprio su questi fronti il gruppo di lavoro si è impegnato in questi primi mesi di attività, dedicandosi, in particolare, all'individuazione di una diffusa rete di parcheggi per le biciclette dove installare una tipologia di rastrelliera adatta a parcheggiare le biciclette in modo ordinato e sicuro. È stata eseguita un'indagine preliminare per censire le rastrelliere esistenti oltre che per evidenziare punti di attrazione e luoghi di sosta velocipedi, a cui è seguita l'individuazione di nuovi spazi dove posizionare le rastrelliere. All'interno del centro storico sono stati censiti circa 850 "stalli" per biciclette, in 170 rastrelliere di 20 tipologie diverse, mentre risultano necessari altri 650 "stalli". Il progetto prevede la sostituzione delle attuali rastrelliere e la loro integrazione, per raggiungere un totale di 1500 stalli per biciclette, con circa 320 nuove rastrelliere. Inoltre, per dare avvio ad un'ampia campagna di informazione sulla mobilità ciclistica a Vicenza, il Gruppo ha redatto una scheda tecnica che riguarda il transito dei velocipedi nelle aree pedonali del centro storico. La campagna si chiama: "Ciclisti e pedoni: insieme si può", e verrà divulgata a breve, con informazioni messe a disposizione di tutti i cittadini. È stato infine creato uno spazio dedicato alla mobilità ciclistica all'interno del sito del Comune di Vicenza, accessibile seguendo il percorso: "Ente Municipale/Settori Comunali/Mobilità Viabilità e Traffico" (http://www.comune.vicenza.it/ente/mobilita/mobilitaciclistica.php ) Il Gruppo Mobilità Ciclista è composto, per il Comune di Vicenza, dall'ingegnere Carla Poloniato e dal geometra Marco Sinigaglia, coordinati dal direttore di settore Fausto Zavagnin; il referente di Tuttinbici è Michele Mutterle.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza