Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

24/10/2007

Presentazione "Momento di meditazione musicale in ricordo di tutti i defunti"

È stata presentata questa mattina a Palazzo Trissino il "Momento di meditazione musicale in ricordo di tutti i defunti", cerimonia che si svolgerà giovedì 1 novembre al cimitero di Vicenza, alla presenza dell'assessore al turismo Pietro Magaddino, del presidente di "Vicenza Tutor" Sante Sarracco "In ricordo di chi è morto in solitudine",  del presidente dell'UNUCI ( Associazione Nazionale Ufficiali in Congedo) Giustiniano Mancini " In ricordo dei caduti per la Patria", del direttore dell'ACI  Vicenza Fausto Russo " In ricordo delle vittime della strada" e del maestro Giuliano Fracasso. " Ci sono -ha esordito Sarracco- eventi che concludono una vita nella maniera più anonima e spesso isolata . In moltissimi casi , giovani partiti dalle loro case per assolvere al sacro dovere di difendere la nostra Patria da tentativi di offesa militare, sono caduti sul campo di battaglia. Irriconoscibili avendo unicamente il conforto, forse, di un segno di croce tracciato su una salma che verrà dimenticata nel tempo".

 Condordi a parlare di "morti soli" anche l'assessore Magaddino e il direttore dell'ACI che ha ricordato la campagna per la sicurezza stradale "Le grida del sabato sera: comunicare rischio o sicurezza", una campagna che va perseguita con azioni di comunicazione volte a creare una nuova cultura della mobilità più sicura e razionale. Da una indagine condotta dall'Università La Sapienza di Roma si è potuto constatare che l'incidentalità stradale conta ogni anno 5.400 morti e oltre 300.000 feriti sulle nostre strade e rappresenta una vera e propria emergenza , soprattutto nei giovani, per i quali gli incidenti stradali sono la prima causa di morte nel mondo occidentale. E ricordiamo che  anche le vittime della strada muoiono da sole".

A Giustiniano Mancini è toccato il momento di ricordare gli scopi e le finalità dell'UNUCI, tra i vari, anche quelli di tenere più saldi i vincoli tra gli ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le forze armate.

Il maestro Giuliano Fracasso, nell'invitare tutta la cittadinanza al "Momento di meditazione musicale"( verrà eseguito il Requiem di Gabriel Faurè ) non ha potuto fare a meno di ricordare come sarà difficile per lui e per la sua orchestra suonare tra le tombe, la gente che prega, il dolore che sarà palpabile. "Per noi- ha concluso il maestro- sarà un momento di commozione enorme".

Il "Momento di meditazione musicale in ricordo di tutti i defunti" si svolgerà giovedì 1 novembre alle ore 11 all'interno del cimitero monumentale di Vicenza ( viale Trieste), nella galleria in prossimità della tomba di Andrea Palladio.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza