Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

28/09/2007

Mostre allestite a Palazzo Chiericati

Architetture barocche
in argento e corallo
Fino a domenica 7 ottobre, la Pinacoteca Civica di Palazzo Chiericati ospita nelle sale al pianterreno la mostra "Architetture Barocche in argento e corallo". Realizzata dalla Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali di Caltanissetta e allestita prima in Sicilia e poi nella città tedesca di Lubecca, rientra in uno specifico progetto di scambi culturali - POR Sicilia 2000-2006 - finanziato dall'Unione Europea.
La mostra rinnova un percorso di sinergie con la Regione Siciliana, già inaugurato nel 2000 con la mostra "Magnificenza dell'Arte tessile della Sicilia orientale", allestita nella Basilica Palladiana e proseguito con la mostra "Bronzetti, placchette e cristalli incisi dei Musei Civici di Vicenza" tenutasi nel 2001 a Caltanissetta.
I contatti culturali tra la Sicilia e Vicenza trovano un'ulteriore conferma in questo evento espositivo che, presentando tra gli altri ricchissimi pezzi di argenteria, suggeriscono un ulteriore richiamo alla nostra città e alla sua tradizione orafa.
I paliotti, paramenti che coprono la parte anteriore dell'altare cristiano, sono realizzati con molteplicità di tecniche artistiche e con materiali di grande preziosità. Tra il Seicento e il Settecento hanno larga diffusione in Sicilia magnifici paliotti a soggetto architettonico, rappresentanti portici, belvedere, facciate di palazzi, pergolati, scene d'interno. Questa produzione è documentata in mostra da 13 spettacolari esemplari, realizzati in parte su supporto tessile, con filati d'oro e d'argento e impreziositi da perle, granati e corallo in grandissima profusione, in parte in argento sbalzato e fuso. Tra i primi, il paliotto della Chiesa di San Giuseppe dei Teatini di Palermo, interamente ricoperto di corallo e granati, quello proveniente dalla Galleria Regionale della Sicilia di Palermo, realizzato con un magistrale ricamo in preziose sete multicolori, tra i secondi un paliotto d'altare della seconda metà del Settecento della chiesa di S. Giuseppe di Enna, che nell'articolazione prospettica presenta forti richiami con la frons scaenae e le vie delle prospettive scamozziane del Teatro Olimpico.


L'ORO DEL PERU'
Gioielli simboli e leggende di civilta' scomparse
Fino al 21 ottobre prossimo è visitabile, ancora a Palazzo Chiericati, un'affascinante mostra promossa e organizzata dall'Ente Fiera di Vicenza, che espone i più importanti ori e argenti di uno dei musei di maggior prestigio al mondo per l'arte preispanica del Perù, il Museo Archeologico Rafael Larco Herrera di Lima.
Si tratta di settantacinque capolavori dell'arte orafa - orecchini, collane, bracciali, narigueras (ornamenti per il naso) -, molti di straordinaria attualità, che testimoniano di una cultura in cui l'oro, molto più del valore di scambio, possedeva una straordinaria valenza simbolica che anche oggi si manifesta prepotentemente ai nostri occhi.

Orari: 9-17 (chiuso lunedì)
Ingresso libero
Info: 0444.321348
e.mail: museocivico@comune.vicenza.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza