Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

17/09/2007

Servizio civile: altri 12 posti alla Biblioteca Bertoliana e nell'assistenza agli anziani

Due nuovi progetti presentati dal Comune rafforzano l'offerta del servizio civile. Le domande scadono tra il 24 settembre e l'1 ottobre

I nuovi volontari del Servizio Civile Nazionale stanno per iniziare la loro esperienza, ma il Comune di Vicenza presenta il bando per due ulteriori progetti.
«Il servizio civile - spiega Arrigo Abalti, assessore per i giovani e l'istruzione - si è già dimostrato un'esperienza efficace per i giovani che vi prendono parte e una risorsa importante per i progetti che coinvolgono i volontari. Grazie a questo strumento, il Comune riesce a potenziare i suoi servizi e allo stesso tempo offre ai giovani l'opportunità di fare un'esperienza realmente formativa. Con il bando chiuso a luglio avevamo già potenziato l'offerta rispetto all'anno scorso. Ma siamo ben felici di poter andare ulteriormente oltre, grazie all'intesa con la Regione Veneto e all'ulteriore finanziamento approvato dal Ministero della Solidarietà Sociale».
Il primo dei due progetti, "Biblioteche vicentine on-line", è realizzato in collaborazione con la Biblioteca Civica Bertoliana, e il cofinanziamento della Regione Veneto. Il progetto prevede un'esperienza formativa nel campo delle attività di catalogazione e inventario dei libri. L'impegno previsto, per un periodo complessivo di dodici mesi, è di 5 ore al giorno, per cinque giorni a settimana, retribuite con un compenso di 300 euro al mese più un premio regionale di fine servizio pari a 1.333,20 euro. Il bando è rivolto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Le domande devono essere presentate entro il 24 settembre. I posti disponibili sono due.
Il secondo progetto, "Protagonisti nella Solidarietà 2007", è realizzato come intervento aggiuntivo nell'ambito del Servizio Civile Nazionale, finanziato dal Ministero della Solidarietà Sociale. Il progetto, presentato dal Comune di Vicenza, riguarda l'assistenza e la promozione del benessere degli anziani. L'impegno previsto, per un periodo complessivo di dodici mesi, è di 30 ore a settimana in 5 giorni, retribuite con un compenso di 433,80 al mese. Il bando è rivolto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Le domande devono essere presentate entro il 1 ottobre. I posti disponibili sono dieci.
Per entrambi i progetti, è prevista la possibilità di registrare la partecipazione come credito formativo, laddove l'attività dei progetti sia inerenti agli studi praticati dai volontari. Tutte le informazioni sul progetti, assieme alla relativa modulistica, sono contenute nel sito del Comune www.comune.vicenza.it e in quello dell'Informagiovani www.informagiovani.vi.it. È inoltre possibile contattare l'Ufficio Servizio Civile (Levà degli Angeli, 11) allo 0444.222139, oppure l'Informagiovani (Levà degli Angeli, 7) allo 0444.222045. Gli operatori dell'Informagiovani sono a disposizione degli utenti il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 16.00 alle 19.30; il giovedì dalle 10.00 alle 13.00.
Informazioni generali sul servizio civile sono contenute sul sito www.serviziocivile.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza