Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

18/06/2007

Abalti ai vertici del Coordinamento Nazionale Informagiovani

Vicenza al vertice del nuovo Coordinamento Nazionale degli Informagiovani. L'assessore per i giovani e l'istruzione Arrigo Abalti è stato nominato membro dell'organismo insediatosi nei giorni scorsi a Roma presso la sede dell'ANCI, a seguito di una convenzione siglata dall'Associazione e dal Ministero per le Politiche giovanili e le Attività sportive. Oltre all'assessore vicentino, gli altri tre membri sono Roberto Pella, responsabile nazionale delle Politiche Giovanili e dello Sport ANCI, cui è stata conferita la carica di Presidente, Jean-Leonard Touadi, assessore alle Politiche giovanili del Comune di Roma, e Vito Santarsiero, sindaco di Potenza, nonché coordinatore dei presidenti delle ANCI regionali.
«Il Coordinamento - spiega il neopresidente Roberto Pella - sarà la cabina di regia delle istituzioni, dei Comuni e del Ministero per mettere in rete gli oltre 1200 sportelli Informagiovani presenti sul territorio. È il punto di partenza di un sistema che finalmente ci porterà in Europa, con una presenza forte e unitaria, dopo i troppi anni in cui le politiche giovanili, in Italia, hanno vissuto più dell'intraprendenza individuale che di una gestione strategica e di lungo periodo. Si tratta di un risultato storico, per arrivare al quale l'azione personale di molti si è rivelata determinante: penso al ministro per le Politiche Giovanili Giovanna Melandri, al presidente di Anci Leonardo Domenici e al segretario generale dell'associazione, Angelo Rughetti».
La nomina di Abalti è una conferma dell'impegno assunto da molti mesi in questo campo, e culminato nell'organizzazione a Vicenza, a marzo, del Seminario nazionale degli Informagiovani: che aveva come tema proprio il protocollo d'intesa per la costituzione del Coordinamento. «Dal nostro punto di vista - sottolinea l'assessore vicentino - la soddisfazione è doppia: dopo la scelta della nostra città come una delle esperienze pilota del progetto ministeriale Piano Locale Giovani, solo pochi mesi fa, torniamo a essere premiati per la qualità e lo spirito innovativo del nostro lavoro».
L'obiettivo del Coordinamento è quello di dare sostegno alla costruzione di una rete nazionale degli sportelli Informagiovani. L'insediamento del Coordinamento rappresenta il primo passo di un cammino che consentirà di ottimizzare i servizi resi sul territorio, anche attraverso la definizione di standard quantitativi e qualitativi, la formazione continua degli operatori e l'aggiornamento in tempo reale delle informazioni. L'organismo, che rimarrà in carica per quattro anni e sarà affiancato da un Comitato tecnico-scientifico composto dai responsabili dei Coordinamenti regionali Informagiovani, permetterà inoltre la razionalizzazione e il potenziamento dell'offerta informativa anche mediante il web e le nuove tecnologie di comunicazione, la facilitazione per l'accesso ai finanziamenti finalizzati all'attivazione di nuovi sportelli sul territorio nazionale e l'elaborazione di progetti utili a concorrere ai finanziamenti comunitari in materia.
«Questa nomina - conclude Abalti - rappresenta un importante riconoscimento all'impegno per lo sviluppo delle politiche giovanili messo in campo in questi anni: un impegno che ha portato all'avvio e alla realizzazione di progetti innovativi e concreti, capaci di trasformare le strutture esistenti e di crearne di nuove, aumentando le opportunità per i giovani della città e della provincia. Penso, per citare pochi esempi, alla completa ristrutturazione dello sportello Informagiovani, al rilancio del mensile Informacittà, all'apertura dello sportello della rete dei Giovani Artisti Italiani, e a tutti gli interventi attivati sulle politiche di formazione, orientamento e supporto alle giuste aspirazioni del mondo giovanile vicentino».

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza