Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

11/05/2007

Vicenza jazz, sabato si inaugura la mostra Brasil Fantastico

Vicenza Jazz 2007. Sabato 12 inaugurazione della mostra di pittura "Brasil Fantastico"
A precedere, tavola rotonda su "L'emigrazione veneta nel Brasile meridionale"

Comunicato stampa con preghiera di pubblicazione


In attesa d'entrare nel cuore degli appuntamenti musicali, "New Conversations-Vicenza Jazz" anticipa il suo tema portante - "Il sogno sudamericano" - con un'altra rassegna espositiva. Dopo la mostra fotografica di Patrizia Giancotti "Siamo tutti brasiliani", in programma alla Casa del Palladio, ecco "Brasil fantastico", una collettiva di pittura che si inaugura sabato 12, alle 17.30, al Palazzo delle Opere Sociali in Piazza Duomo, su iniziativa dell'Assessorato alle Attività Culturali del Comune di Vicenza, in collaborazione con il Comune di Schiavon.

La rassegna raccoglie opere di circa venticinque artisti provenienti dalla regione brasiliana del Rio Grande Do Sul dove prosperano comunità di italo-brasiliani, discendenti dei primi immigrati veneti. Apertura al pubblico sino al 17 maggio (tutti i giorni, dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30; ingresso libero).

Dall'indagine di "New Conversatons-Vicenza Jazz" sulle musiche e la realtà del Centro e Sud America, non poteva essere escluso il complesso fenomeno migratorio che, a partire dalla fine dell'Ottocento, ha portato in Sudamerica tanti nostri connazionali che hanno ricreato isole culturali italiane in quei luoghi, coltivando il culto della nazione d'origine. Negli anni tra il 2002 e il 2003 il Comune di Schiavon ha ufficializzato un gemellaggio con il comune di Monte Belo do Sul, abitato per la quasi totalità da discendenti di emigrati italiani. Questa iniziativa ha consentito di conoscere l'importanza di quella complessa vicenda umana e ha portato alla "scoperta" di un altro Veneto al di là dell'Atlantico, dove si parla ancora "el talian", vige la cucina veneta e si scoprono cognomi dal suono familiare. Il Comune di Schiavon ha inoltre attuato in questi anni varie iniziative, come la creazione della "Associazione Merica Merica", l'organizzazione a fine maggio di ogni anno di una Festa Brasiliana, l'organizzazione di visite culturali in Brasile, l'accoglienza di discendenti di emigrati che vengono in Italia per visitare i luoghi d'origine.

La mostra è dunque anche un'occasione per riallacciare i fili di un capitolo, spesso dimenticato, della nostra storia sociale: quando erano gli italiani di tutte le regioni, ed anche i veneti, a cercar fortuna in altri Paesi. Di questi temi tratterà anche la tavola rotonda delle 15.30 che precederà la vernice e che vedrà la partecipazione di Antonio Bianchi, sindaco di Schiavon; Pietro Magaddino, assessore comunale ai gemellaggi; Oscar De Bona, assessore regionale alle politiche dei flussi migratori, Riccardo Brazzale, direttore artistico di "Vicenza Jazz", e di cinque rappresentanti della comunità italo-brasiliana residente nel Rio Grande do Sul: Alvaro Manzoni, enologo, esecutore e cultore di musica popolare italiana; Desiderio Peron, giornalista, Neusa Zoldan Spagnol, dell'agenzia consolare italiana di Bento Gonçalves, Fernando Oltramari, architetto, e Leonir Razador, docente, scrittore e cultore della tradizione italiana. Il moderatore dell'incontro sarà Paolo Meneghini, giornalista e studioso di rapporti tra cultura veneta e brasiliana.

Informazioni al numero 0444.222114; e-mail: asscultura@comune.vicenza.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza