Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

13/04/2007

"6 Percorsi di Crescita" per animatori di adolescenti

"6 Percorsi di Crescita" è il nome del progetto che il Comune di Vicenza, in collaborazione con la Pastorale giovanile -Vicariato Urbano e le associazioni "Vivere i valori", "M'interessi" di Lodi, "Le Carte dei conflitti","Via Firenze, 21", ha elaborato per chi si occupa di accompagnare l'adolescente nel suo cammino di crescita, spesso difficile e conflittuale.
L'iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo Trissino dall'assessore ai servizi sociali Patrizia Barbieri, dall'assessore per i giovani e l'istruzione Arrigo Abalti e da Roberto Manfrè, responsabile dell'associazione "Via Firenze, 21" Onlus.
Il progetto propone dei momenti di confronto e di riflessione proprio sulla delicatissima fase dell'adolescenza (gestione dei conflitti, divertimento, esperienze di vita condivisa, disagio giovanile e emarginazione, la concezione dei valori morali e culturali), per fornire agli operatori nuove conoscenze e strumenti per rapportarsi con i ragazzi.
La proposta, che rappresenta il seguito di "adolescemenza", si articola in sei moduli che approfondiranno, di volta in volta, vari argomenti, con esperienze utili per la crescita individuale e sociale dell'adolescente: dalla "progettazione dei campi estivi parrocchiali" (quattro incontri nelle date 7, 14, 21, 28 maggio dalle 20,30 alle 22,30), all'organizzazione di un fine settimana alternativo nel tempo libero (week-end del 12 e 13 maggio), da un laboratorio denominato "Carte dei conflitti" per trasformare i conflitti in occasione di crescita (quattro incontri serali il 16, 17, 23, 24 aprile dalle 20,30 alle 22,30), all'iniziativa "Fotografando fai un click e spezza la routine-." per sollecitare la creatività dei ragazzi. Sono previsti anche quattro incontri serali (19 e 26 aprile, 3 e 10 maggio, dalle 20,30 alle 22,30), durante i quali i partecipanti verranno coinvolti in attività di dialogo e di riflessione sui diritti umani fondamentali. Infine, un laboratorio sarà dedicato alla formazione degli "animatori di strada", a contatto con i ragazzi più emarginati: quattro incontri serali il 9, 16, 23 e 30 maggio affronteranno questa tematica dalle 20,30 alle 22,30.
Tutte le attività previste verranno avviate con il raggiungimento di un numero minimo di dieci iscritti e si svolgeranno a Vicenza (il luogo verrà comunicato ai partecipanti in seguito all'iscrizione). La partecipazione è libera e gratuita.
Per informazioni e iscrizioni:
Assessorato ai servizi sociali - Ufficio progetti, contrà Mure san Rocco, 34, tel 0444/222568, fax 0444/222576, e-mail: lacarovana@comune.vicenza.it oppure Informagiovani, Levà degli Angeli 7 - 0444/222045, fax 0444/222576, e-mail: info@informagiovani.vi.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza