Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

14/03/2007

VICENZA DANZA 2007 Il nuovo spettacolo di David Parsons a Vicenza Danza

Ancora una serata con i grandi nomi della danza contemporanea per il prossimo appuntamento di Vicenza Danza: venerdì 16 marzo alle ore 21.00 la Parsons Dance Company, la Compagnia fondata a New York da David Parsons, presenterà il Nuovo Spettacolo, un mix dei pezzi più celebri del repertorio, arricchiti nel finale da "Hush", nuova creazione di prorompente forza teatrale e grande atletismo. Lo spettacolo si svolgerà come di consueto alle ore 21.00 nella Sala Palladio della Fiera di Vicenza, ma con entrata per il pubblico dal parcheggio dell'ex Holiday Inn anziché da Viale dell'Oreficeria.

L'incontro con lo stile dell'icona e il simbolo della Post Modern Dance, David Parsons, giunge a metà della programmazione della rassegna berica di danza d'autore e conferma le felici scelte artistiche dei curatori, riusciti nell'intento di avvicinare il grande pubblico al mondo del balletto, dei suoi generi e dei suoi interpreti. Anche lo spettacolo della Parsons Dance Company, sarà preceduto dall'Incontro con la Danza - venerdì 16 marzo alle ore 20.00 nella Sala Pigafetta (ex Holiday Inn) - a cura di Silvia Poletti, giornalista, critica di danza e saggista fiorentina.

Vicenza Danza 2007, giunta all'XI edizione, è promossa dal Comune di Vicenza, in collaborazione con Arteven, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione del Veneto, con il patrocinio e il contributo della Presidenza della Provincia di Vicenza, con Fiera di Vicenza, AIM, Unicredit Banca, Famila, Emisfero e La Centrale del Latte di Vicenza.

È una danza solare, gioiosa, capace di trasmettere al pubblico emozioni semplici e dirette, quella del grande coreografo statunitense, dal 2001 direttore e coreografo, con Moses Pendleton e Daniel Ezralow, anche di "Aeros", applauditissimo spettacolo presentato nella passata edizione di Vicenza Danza. La sua Compagnia, la Parsons Dance Company, fondata nel 1987 con il disegnatore di luci Howell Binkley, è una delle poche ad aver lasciato un segno indelebile nell'immaginario teatrale collettivo, grazie alle originali coreografie divenute veri e propri cult. Rigorosa preparazione atletica degli interpreti e grande capacità di Parsons di "dare anima" alla tecnica sono state da sempre gli elementi distintivi di questo gruppo, composto da una decina di ballerini.

Il "Nuovo Spettacolo" presentato a Vicenza porta in scena sei diversi quadri d'autore, tutti su coreografie originali di David Parsons. L'apertura è con "Nascimento Novo" un'esplorazione raffinata dei temi della sensualità sui ritmi delle trascinanti percussioni brasiliane di Milton Nascimento. Il secondo pezzo è il celebre "Hand Dance", una gioiosa danza delle mani protagoniste assolute in un palcosceenico buio; prima dell'intervallo un omaggio al tango, ovviamente reinterpreato, con "Swing Shift": quattro coppie di ballerini sulla scena ricreano delle atmosfere che da languide diventano veloci e quasi accellerate, con una chiara impronta orientata al contemporaneo. Anche qui la musica è di Kenji Bunch, giovane compositore apprezzatissimo dalla critica statunitense.
Si riprende con "Peel" pezzo in cui i ballerini riescono a trasformare un banale gesto quotidiano come indossare dei vestiti in un momento altamente coreografico in cui vengono esaltati i lati oscuri della natura umana, "plastiche" esplorazioni dei sentimenti accompagnate dalla colonna sonora contemporanea della musica di Michael Gordon. E' poi la volta di "Caught", sicuramente il pezzo più famoso del repertorio della Compagnia, creato da Parsons per sé stesso nel 1982. Grazie all'uso delle luci stroboscopiche, il ballerino è catturato al culmine di un salto o di altri tipi di evoluzioni, tanto da sembrare continuamente sospeso in aria, in un gioco di luci e di sorprendente forza atletica. La musica è di Robert Fripp (1946), chitarrista e fondatore dello storico gruppo rock inglese King Crimson.
Una novità assoluta, il pezzo finale "Hush", coreografie di Parsons, luci di Binkley e musica della Dave Matthews Band, uno dei gruppi di musica popolare più celebri in America. Sono sedici esaltanti minuti di danza visuale, energetica, caratterizzata da un ritmo serrato che lascia il pubblico - e i ballerini - senza fiato. Ancora una volta una creazione che trabocca intensità, teatralità e atletismo, emblema della creatività del coreografo e del virtuosismo del suo gruppo.

David Parsons, simbolo e incarnazione della Post Modern Dance statunitense, affascina il pubblico di tutto il mondo traducendo l'idea che lo strumento più efficace per comunicare siamo noi con i nostri corpi, proponendo creazioni di danza piena di energia e positività, acrobatica e comunicativa al tempo stesso. La Parsons Dance Company - che ha sede nella 42a Strada nel cuore pulsante e creativo di New York - si prefigge di portare la Modern Dance al grande pubblico attraverso le creazioni del suo coreografo, infaticabile fucina creativa e animatore del gruppo. Da ricordare le prestigiose collaborazioni per produzioni originali con musicisti, scenografi, costumisti. Una particolare attenzione viene attribuita alla formazione del pubblico giovane attraverso le numerose attività didattiche.

Vicenza Danza prosegue con la grande saga del tango argentino - "Otango" - giovedì 29 marzo alle ore 21.00 in Fiera a Vicenza.


SEDE DEGLI SPETTACOLI
Sala Palladio della Fiera di Vicenza
Via dell'Oreficeria 16 - parcheggio gratuito

BIGLIETTI NUMERATI
Parsons Dance Company (16 marzo)
INTERO € 30,00
RIDOTTO € 25,00

Compagnia Naturalis Labor (16 aprile)
INTERO € 15,00
RIDOTTO € 12,00

Per tutti gli altri spettacoli
INTERO € 23,00
RIDOTTO € 20,00


PREVENDITA BIGLIETTI
all'Agenzia Panta Rhei in Via C. Cattaneo 21 a Vicenza, tel. 0444.320217, da lunedì 19 febbraio 2007.
I prezzi indicati non sono comprensivi del diritto di prevendita.

VENDITA BIGLIETTI
alla Fiera di Vicenza, la sera dello spettacolo, dalle ore 19.00 alle ore 21.00.

RIDUZIONI
Hanno diritto alle riduzioni i possessori della carta giovani (fino a 25 anni compresi), i possessori della carta sessanta, le scuole e le scuole di danza.


INFORMAZIONI

ARTEVEN tel. 041.5074711
www.arteven.it danza@arteven.it

COMUNE DI VICENZA
Assessorato alle Attività Culturali tel. 0444.222101 - 0444.222135
www.comune.vicenza.it asscultura@comune.vicenza.it

Assessorato per i Giovani tel. 0444.222112 fax 0444.222136
e l'Istruzione
www.comune.vicenza.it interventieduc@comune.vicenza.it

PANTA RHEI tel. 0444.320217 - fax 0444.230037
da lunedì a venerdì ore 10.30 - 12.30 e 15.00 - 18.00
info@pantarheivicenza.com

www.arteven.it/vicenzadanza2007

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza