Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

16/01/2007

Casa: l'attività svolta nel 2006, i programmi per il 2007, il bando contributi per l'affitto e le altre novità

Casa: proseguono gli interventi e le iniziative dell'assessorato ai servizi abitativi per rispondere adeguatamente alle esigenze dei cittadini.
L'assessore Patrizia Barbieri, con la collaborazione del direttore settore servizi abitativi Ruggiero Di Pace e dei tecnici Daniela Agostini e Augusto Pezzon, questa mattina ha presentato il resoconto dell'attività del 2006 per l'edilizia residenziale pubblica, i nuovi programmi che saranno sottoposti al consiglio comunale, il bando per i contributi per l'affitto e alcune nuove iniziative di sostegno alle famiglie.

L'attività del 2006
Per quanto riguarda le iniziative di edilizia residenziale pubblica, nel corso del 2006 è proseguito il Piano per la trasformazione del regime patrimoniale degli immobili realizzati nei PEEP, con un ricavo di circa 400 mila euro, da destinare all'attuazione dei programmi ERP. In sostanza, il proprietario ha trasformato il proprio diritto di superficie in piena proprietà, con l'eliminazione dei vincoli PEEP, attraverso il versamento al comune della somma prevista.
Nel mese di dicembre, inoltre, è stato avviato il progetto per la realizzazione di 33 nuovi alloggi in via Settembrini, già di proprietà comunale, ceduti all'ATER con una piccola area edificabile. Il progetto sarà realizzato dall'ATER, che demolirà gli attuali quattro fabbricati e costruirà i nuovi appartamenti. L'intervento rientra in un più ampio accordo di programma avviato con l'ATER nel 2002 per incrementare il patrimonio di edilizia residenziale pubblica.
L'amministrazione comunale si è poi impegnata in un'attività di tipo informativo: tra ottobre e dicembre si sono svolti incontri con i cittadini assegnatari di alloggi erp nelle sette circoscrizioni cittadine, per passare in rassegna la normativa sulla corretta gestione e il regolare utilizzo degli appartamenti. Quest'iniziativa è stata accolta con interesse dagli utenti e ha visto una partecipazione di circa 150 assegnatari per incontro. L'occasione è stata utile anche per prevenire possibili contenziosi con l'amministrazione.
Nel 2006 sono stati assegnati 120 alloggi ERP a fronte di 900 domande.
Sempre nel corso del 2006 è stato presentato dall'Osservatorio Casa il secondo studio sul patrimonio edilizio non abitato (sfitto) che ha evidenziato un andamento tendenziale in crescita di tale fenomeno rispetto al 2004.
Lo studio rileva il numero delle utenze elettriche di AIM non attive (a consumo zero) e a basso consumo e da questi dati elabora una stima e un'analisi del numero di alloggi non abitati, con la relativa distribuzione sul territorio a livello circoscrizionale. Gli alloggi non abitati sono risultati 3.196.
Per quanto riguarda gli sfratti, il dato, che si riferisce all'anno 2005, rileva un incremento del dato relativo a quelli per morosità. Gli sfratti sono stati 203, contro i 164 del 2004.
Sul fronte del sostegno ai cittadini emigrati che tornano a Vicenza e agli extracomunitari, è stato realizzato un progetto speciale per il ricavo di 4 alloggi, partecipando a uno specifico bando della Provincia di Vicenza per il finanziamento di questi interventi. Gli alloggi, progettati da AMCPS, sono dei bicamere, per un totale di circa 12 posti letto. (Per rispondere a questo tipo di utenza, negli anni scorsi, a Settecà sono stati acquistati alloggi per 18 posti letto ed è stato ampliato l'albergo cittadino di viale S. Lazzaro con 15 nuovi posti letto).

I programmi per il 2007
Nel corso del 2007 l'assessorato ai servizi abitativi proporrà al consiglio comunale la revisione del piano Abitare relativo agli interventi di edilizia Residenziale Pubblica fino al 2009.
Le proposte per l'incremento del patrimonio abitativo pubblico saranno prevalentemente incentrate sul recupero edilizio/urbano, attraverso programmi integrati che prevedono la partecipazione dei privati.
Per quanto riguarda il Disagio Abitativo, si proporrà un Programma Straordinario di reperimento di alloggi, sulla base di quanto disposto dal disegno di legge "Interventi per la riduzione del disagio abitativo di particolari categorie sociali ", già varato dal Governo e di prossima approvazione da parte del Parlamento.
In questo senso si prevede di presentare alla Regione Veneto un programma straordinario per 56 alloggi, dei quali 16 da ristrutturare (si tratta dei fabbricati ex IPAB di viale S. Lazzaro) e 40 da acquistare ex novo. Per questo progetto il Comune di Vicenza dispone di un finanziamento di € 2.500.000,00 a fronte di un preventivo di spesa di € 7.500.000,00.

Bando di concorso per contributo affitti
Ritorna anche quest'anno il bando della Regione Veneto per l'assegnazione di contributi al pagamento del canone di locazione, relativo alle spese sostenute nel 2005, che risultino da contratti d'affitto regolarmente registrati.
Il bando è in distribuzione in questi giorni all'assessorato ai servizi abitativi di contrà Morette 17 e all'ufficio relazioni con il pubblico di Palazzo Trissino. Le domande possono essere presentate fino al 14 febbraio 2007 ai CAAF convenzionati, che offriranno anche una consulenza per il controllo della documentazione, oppure vanno inoltrate per posta al Comune.
Il bando completo e l'elenco dei CAAF è disponibile sul sito www.comune.vicenza.it. (in evidenza).

Altre iniziative
Per aiutare le famiglie a contenere le spese delle utenze domestiche, in particolare quelle energetiche, l'assessorato ai servizi sociali e abitativi avvierà nuovi incontri formativi con gli assegnatari di alloggi di ERP. A questo scopo si sta studiando l'introduzione di CARD prepagate.
In aiuto agli anziani con problemi di deambulazione che abitano in alloggi ERP, invece, si è deciso di offrire in comodato gratuito dei condizionatori portatili, perché possano affrontare con maggior sollievo la calura estiva.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza