Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

13/04/2006

Accordo raggiunto per la gestione del palazzetto dello sport

Accordo raggiunto per la gestione del palazzetto dello sport: tre anni in convenzione al Vicenza Volley e, nel frattempo, l'avvio di una gara per individuare la società sportiva che lo gestirà negli anni successivi.
La parola fine alle polemiche dei giorni scorsi sul caso palasport è stata posta dal sindaco Enrico Hüllweck in persona che, questa mattina, ha convocato il presidente del Vicenza Volley, Giovanni Coviello. Hanno partecipato all'incontro anche l'assessore ai servizi sportivi Gianfranco Morsoletto, il segretario generale reggente Angelo Macchia e il direttore di servizi sportivi Giorgio Vezzaro.
Prima di illustrare i termini dell'accordo alla stampa, il sindaco ha ricordato che i tempi della politica e dell'amministrazione non sono sempre quelli che la gente vorrebbe che, per questo motivo, attorno all'argomento palasport nei giorni scorsi si sono creati equivoci ora superati. Hüllweck ha ribadito, inoltre, che l'assessore Morsoletto si è sempre mosso in maniera corretta e limpida, con spirito costruttivo e nel rispetto della legge.
Questo, dunque, l'accordo raggiunto: tre anni di convenzione (pari a tre stagioni agonistiche, cioè fino a giugno del 2009) per la gestione al Vicenza Volley della struttura. Nei primi due anni sono previste altrettante interruzioni di 6 mesi l'una, per la realizzazione dei lavori di ristrutturazione. Durante i lavori le squadre del Vicenza Volley si alleneranno in altre strutture cittadine e della provincia. Il terzo anno dato in convenzione sarà una sorta di compensazione di questi periodi di inutilizzo dell'impianto.
Nel frattempo l'amministrazione comunale metterà a punto e bandirà la gara per la gestione futura del palazzetto, adeguatamente ristrutturato.
Coviello si è detto soddisfatto dell'accordo raggiunto, che gli consente di fare restare a Vicenza tutte le squadre della pallavolo, compresa la serie A. Ha anche annunciato che la convenzione triennale permette alla società sportiva di guardare avanti con un certo respiro, sperando, fra 3 anni, di avere un impianto tutto suo, sempre e rigorosamente a Vicenza.
Il patron della pallavolo vicentina ha voluto quindi ringraziare pubblicamente il sindaco, per aver saputo individuare un percorso che soddisfa tutti: amministrazione, società sportiva e appassionati di questo sport.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza