Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

22/02/2006

Venerdì a Vicenza un seminario su adolescenti stranieri e media

Prendendo spunto dal recente caso di presunto tentativo di suicidio di una preadolescente di origine asiatica, avvenuto in una scuola della nostra città e che ha avuto grande risonanza anche sulla stampa nazionale, la Regione Veneto ed il Comune di Vicenza hanno organizzato un seminario di studio sul tema "Adolescenti stranieri e media - la comunicazione a partire da un caso mediatico", che avrà luogo venerdì 24 febbraio dalle ore 9.30 alle 13 a Palazzo Del Monte, in contrà Del Monte, 13 a Vicenza.
L'assessorato alle politiche sociali ed osservatorio per l'infanzia e l'adolescenza della Regione e l'assessorato agli interventi sociali del Comune si sono avvalsi della collaborazione dell'Università degli studi di Padova.
Scopo dell'incontro è promuovere una riflessione sul rapporto tra le condizioni degli adolescenti stranieri nel Veneto e la loro rappresentazione su stampa e televisione, offrendo l'occasione per un primo approfondimento fra i diversi operatori coinvolti.
Dovendo affrontare un nuovo scenario multietnico, diventa molto rilevante la comunicazione degli eventi da parte dei mass media: sia per quanto riguarda la formazione dell'opinione pubblica, sia come contributo per far maturare interrogativi sulle possibili politiche sociali e culturali da attuare.
Dopo il saluto ai presenti dell'assessore agli interventi sociali del Comune di Vicenza Davide Piazza, prenderà la parola l'assessore regionale alle politiche sociali Antonio De Poli, che si soffermerà sull'impegno regionale a favore dei processi di inclusione sociale degli adolescenti stranieri.
Continueranno i lavori del seminario Lucio Strumendo e Alessandro Pigatto, rispettivamente pubblico tutore dei minori e direttore dell'Osservatorio regionale infanzia ed adolescenza.
Seguirà l'intervento di Ivana Padoan, dell'Università Cà Foscari di Venezia, sul tema "L'adolescenza sospesa: stranieri e conflitti di culture in Italia". Spetterà poi a Piera Moro, direttore del settore interventi sociali del Comune di Vicenza, intervenire sui conflitti fra culture e politiche locali di integrazione.
Piero Erle, caposettore cronaca del Giornale di Vicenza, ed Alberto Feltrin, direttore di Telechiara, parleranno dei fatti che fanno notizia in prima pagina e della ricorrenza nella costruzione dei casi mediatici.
Renato Stella e Claudio Riva, entrambi del dipartimento di sociologia dell'Università di Padova, affronteranno il tema dei media e del loro contributo alla formazione del senso comune.
L'evento è di elevato contenuto sociale e la condivisione di questo argomento con operatori sociali, scolastici e della comunicazione, potrà essere un momento molto importante per la città di Vicenza.
Per informazioni ed iscrizioni relative al seminario è possibile contattare l'Osservatorio regionale per l'infanzia e l'adolescenza (tel. 0424-526134, e-mail osservatorio.minori@minori.veneto.it).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza