Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

01/06/2005

Pomeriggi musicali a cura della circoscrizione 1

Un concerto venerdì e uno sabato

Doppio concerto, questo fine settimana, nella programmazione dei "pomeriggi musicali" a cura della circoscrizione 1 e del conservatorio Pedrollo.
Il primo dei due concerti in programma è per venerdì 3 giugno alle 21 all'Oratorio del Gonfalone, e si intitola "Musica sacra nelle cappelle venete del Seicento", con musiche di Monteverdi e Leoni. Ad eseguirlo sarà l'Ensemble vocale e strumentale del dipartimento di Musica antica del conservatorio Pedrollo.
Il concerto inizia con musiche di Claudio Monteverdi e Leone Leoni, musicisti che rappresentavano la realtà delle numerose cappelle musicali istituite nelle chiese soggette alla Serenissima all'inizio del Seicento. Monteverdi, assai conosciuto e famoso in vita per essere stato il caposcuola e indiscusso protagonista della musica del primo barocco, è altrettanto frequentato oggi per l'attualità e freschezza delle sue composizioni. Leoni, in vita, era un musicista di successo e la sua fama aveva raggiunto i paesi d'oltralpe; fu poi dimenticato come molti compositori del suo tempo e soltanto recentemente rivalutato.
Il dipartimento di musica antica del Pedrollo è attivo dal 2001 e ha coinvolto studenti ed insegnanti in varie esperienze di ricerca filologica, che si è concretizzata in numerose produzioni, molte delle quali vengono realizzate in collaborazione con il coro del Conservatorio. E' diretto abitualmente da Mariano Dante e si avvale della collaborazione di Pierluigi Comparin, entrambi docenti al Pedrollo.

Sabato 4 giugno i concerti tornano nella consueta cornice della Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino. Alle ore 17 gli allievi del conservatorio Pedrollo si esibiranno in un concerto di "violino e pianoforte tra Mozart e Beethoven". Pezzi forti del programma saranno la Sonata in Sol maggiore KV 300 e la Sonata in Sib maggiore KV 454 entrambe di Mozart, e la Sonata "La Primavera" di Beethoven.
Si esibiranno ai violini Alessandra Cibien e Giuseppe Valtinoni, entrambi diplomati al conservatorio ed insegnanti di violino. Al pianoforte sarà Stefano Bettineschi, diplomato nell'83 al conservatorio con il maestro Rigobello, attualmente collabora stabilmente con vari gruppi cameristici ed è docente di pianoforte.
L'ingresso al concerto di sabato, come anche a quello di venerdì, è libero.


Lunedì 6 giugno dalle 15,30 alle 18 consueto appuntamento con i "Lunedì musicali" con musiche anni '30 e '40, ballo liscio e gare di canto al centro diurno ricreativo Proti, a cura della circoscrizione 1 con l'associazione Volontariato Servizi Vicenza. Ingresso libero.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza