Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

18/05/2005

New conversations Vicenza jazz

Programma per giovedì 19 maggio

Richard Galliano e Toots Thielemans al Teatro Olimpico - biglietti esauriti

Tutto esaurito per il concerto al Teatro Olimpico (ore 21) della magnifica coppia Richard Galliano - Toots Thielemans, piatto forte della quinta giornata della decima edizione di "New Conversations - Vicenza Jazz": i due fuoriclasse saranno accompagnati dal contrabbassista Larry Grenadier e dal batterista Clarence Penn, componenti del "trio americano" del fisarmonicista francese. La serata sarà aperta da una breve esibizione dell'Ensemble del Conservatorio "A. Pedrollo" diretto da Paolo Birro. La giornata prevede anche altri appuntamenti al Café Restaurant "dai Nodari" (ore 17,30), con il duo Maretti-Bonelli, al Nuovo Bar Astra (ore 18,30), con il gruppo Chateaux, al Ristorantino Blues (ore 19), con il duo Matteuzzi - Baldassarre, al Malvasia (ore 19), con il trio di Ivan Valvassori, e al Circolo Culturale Cantieri (ore 22), con il Quartetto di Giovanni Lubian. Infine, al Jazz Café Trivellato (Salone degli Zavatteri della Basilica Pallladiana) sarà il turno, a partire dalle 23,30, del quartetto del sassofonista Gigi Sella.

L'inedito incontro al vertice tra il francese Richard Galliano e il belga Toots Thielemans, rispettivamente virtuosi della fisarmonica e dell'armonica a bocca, è di quelli destinati a lasciare il segno, grazie a quelle emozioni che solo degli straordinari melodisti, quali entrambi sono, sanno regalare.
Classe 1922, Thielemans si è avvicinato alla fisarmonica all'età di tre anni per poi imbracciare, dopo aver ascoltato Django Reinhardt, la chitarra; ma un'altra decisiva scoperta sarà la musica di Charlie Parker. Nel 1950 Thielemans, già passato da una decina d'anni all'armonica a bocca, sarà in tour per l'Europa con Benny Goodman, il "re dello Swing", prima di una lunghissima serie di prestigiose collaborazioni che negli anni vedranno il musicista di Bruxelles accanto ad artisti così diversi tra loro come George Shearing, Ella Fitzgerald, Quincy Jones, Bill Evans, Jaco Pastorius, Pat Metheny, Paul Simon, Billy Joel, solo per fare qualche nome.
Nonostante anch'egli non suoni uno strumento appartenente alla tradizione del jazz, Richard Galliano si è imposto sulle scene di questa musica con una originalissima fusione tra la musette, il new tango di Astor Piazzolla e, appunto, il linguaggio proprio del jazz. Musicista dalla straripante carica comunicativa, Galliano ha intessuto feconde collaborazioni soprattutto con il nostro Enrico Rava e con il connazionale Michel Portal. Ma doverosa menzione spetta anche al progetto Piazzolla Forever, applaudito anche nel corso di una delle passate edizioni di "New Conversations - Vicenza Jazz". L'ultimo album di Richard Galliano, il recentissimo Ruby My Dear, è stato inciso proprio con l'apporto di Larry Grenadier (partner, tra gli altri, di Brad Mehldau) e di Clarence Penn, tra le migliori sezioni ritmiche che attualmente è dato ascoltare.

I possessori del biglietto del concerto di Galliano e Thielemans possono ottenere uno sconto del 50% sul biglietto di entrata alla mostra "Palladio e la villa", ospitata a Palazzo Barbaran Da Porto.

Per Informazioni: 0444 222116 - 222101
Ufficio Stampa: Roberto Valentino, tel. 335 5201930

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza