Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

18/03/2005

Nessun giallo sulla fidejussione del teatro. La norma obbliga alla riduzione del 50 per cento per le ditte certificate

Non c'è alcun giallo sulla fidejussione del teatro. In riferimento all'articolo pubblicato oggi dal Giornale di Vicenza in prima pagina e a pagina 11 (oltre che richiamato dalle locandine affisse nelle edicole della città) l'amministrazione comunale precisa che la norma sulla fidejussione è stata applicata correttamente.
L'estensore dell'articolo ha effettuato i conteggi in modo puntiglioso, ma ha "dimenticato" quanto prevede la vigente normativa sui lavori pubblici, in particolare l'articolo 8 della legge Merloni che disciplina il "sistema di qualificazione" per le ditte che partecipano agli appalti dei lavori pubblici. Tale articolo, al comma 11 quater, indica che "le imprese alle quali venga rilasciata da organismi accreditati, ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN 45000, la certificazione di sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 9000, ovvero la dichiarazione della presenza di elementi significativi e tra loro correlati di tale sistema, usufruiscono dei seguenti benefici: a) la cauzione e la garanzia fidejussoria previste, rispettivamente, dal comma 1 e dal comma 2 dell'articolo 30 della presente legge, sono ridotte, per le imprese certificate, del 50 per cento."
Il bando di gara, in ossequio a questa previsione legislativa, ha indicato la possibilità per le imprese certificate di fornire la cauzione definitiva ridotta del 50 per cento alla sola condizione di dimostrare il possesso della certificazione di qualità ai sensi delle norme sopra richiamate.
L'impresa CO.GI. ha presentato in sede di gara il certificato di "sistema di qualità" in conformità ai requisiti della normativa UNI EN ISO 9002; 1994 (ISO 9002 ; 1994), valido per il campo applicativo delle "Costruzioni di strutture in cemento armato e di edifici civili e industriali", rilasciato dal "DNV - Det Norske Veritas", ente accreditato dal "Sincert".
Pertanto, trattandosi di ditta in possesso della certificazione di sistema di qualità, l'importo della cauzione richiesta alla ditta CO.GI. è stato obbligatoriamente e correttamente ridotto del 50 per cento.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza