Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

12/01/2005

Personale di scultura di Roberto Rocchi, dal titolo "Forme e percorsi del corpo"

Alla chiesa dei santi Ambrogio e Bellino

SPAZIO ARTE VICENZA: MOSTRA DI SCULTURA ALLA CHIESA DEI SS. AMBROGIO E BELLINO

Sabato 15, alle 18, nella Chiesa dei Santi Ambrogio e Bellino si inaugura la personale di scultura di Roberto Rocchi, dal titolo "Forme e percorsi del corpo", in programma sino al 6 febbraio (orario 15-19, da martedì a domenica; ingresso libero). La rassegna, curata da Sandro Stocco, è promossa dall'Assessorato alle Attività Culturali del Comune di Vicenza. Informazioni allo 0444-222114. La mostra è corredata da un catalogo monografico a cura del critico Floriano De Santi che illustra il percorso dell'artista e l'evoluzione formale della sua ricerca. Nato nel 1962, Rocchi si forma a Carrara dove frequenta il Liceo Artistico e l'Accademia di Belle Arti, nella sezione di scultura. Nella stessa città, l'artista apre un proprio studio, dedicandosi prevalentemente alle opere in marmo, bronzo e ferro. Dal 1982 numerose sono state le rassegne nazionali e internazionali che gli hanno permesso di essere presente in collezioni pubbliche e private in Italia, Francia, Germania, Svizzera e Stati Uniti. Dal 1995 è docente alle accademie di Belle Arti di diverse città italiane.
"Nel suo linguaggio", afferma Sandro Stocco, "l'artista toscano imposta una dialettica tra due materie che si contrappongono, stabilendo una serie di tensioni, risolte nell'inconciliabile congiunzione degli opposti. Da un lato il marmo statuario delle Apuane, quale memoria della propria terra e parafrasi di un classicismo rivissuto ed attualizzato; dall'altro il ferro elemento primordiale connotato dall'aspra natura di materia indocile e al contempo corruttibile. A contatto con il ferro, il marmo levigato in arcuate forme sottili diviene il luogo in cui la luce dissolve i riferimenti antropomorfici e mimetici e sublima la materia cristallina, facendo apparire l'idea generatrice nella sua spiritualità vibrante in tutta la sua purezza incontaminata."

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza