Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

17/12/2004

Call center: dichiarazione dell'assessore Ernesto Gallo

Call center: dichiarazione dell'assessore allo sviluppo economico Ernesto Gallo sulla sentenza del Consiglio di Stato

"Accolgo con grande soddisfazione l'ordinanza del Consiglio di Stato del 3 dicembre 2004 n. 5838 con la quale vengono respinte le istanze cautelari della controparte rispetto alla sentenza del T.A.R. Veneto sugli orari dei call center.
Non si tratta dell'appendice di una telenovela, ma del riconoscimento che a tutti i cittadini, siano essi imprenditori italiani, stranieri o semplici privati, devono essere assicurati i diritti del vivere civile.
L'assessorato allo sviluppo economico, che ha studiato, steso e fatta attuare l'ordinanza sindacale relativamente agli esercizi commerciali abbinati ai call center, ritiene di aver ottenuto un riconoscimento di legalità anche dal Consiglio di Stato.
A tal proposito abbiamo in programma di verificare le possibilità legali di assimilare la dislocazione dei call center a quella che regola i pubblici esercizi (zonizzazione e quantificazione) per assicurare un'armonica distribuzione sul territorio anche di questi servizi commerciali".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza