Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

19/11/2004

Inaugurazione rotatoria Porta S. Bortolo

Nuovi lavori anche per strada S. Pietro Intrigogna

Inaugurazione rotatoria Porta S. Bortolo e lavori di S. Pietro Intrigogna
Domenica 21 novembre



Domenica 21 novembre vengono inaugurate due nuove opere viabilistiche: la rotatoria di Porta S. Bortolo e i lavori in strada S. Pietro Intrigogna.
Alle 9.30, in concomitanza con l'inaugurazione della rotatoria di S. Bortolo, verrà scoperto un cippo del gruppo alpini Savegnago a ricordo del decennale del restauro della porta. Presenti il sindaco Enrico Hüllweck e l'assessore alla mobilità Claudio Cicero.
Alle 11.15 il sindaco, l'assessore Cicero e i tecnici del settore mobilità del Comune si sposteranno in strada S. Pietro Intrigogna, dove verranno presentati di lavori di allargamento stradale e la realizzazione di un nuovo capolinea di bus Aim (nella piazzetta alla fine della strada).

In allegato, alcune notizie riguardanti i lavori trasmesse dall'assessorato alla mobilità.

REALIZZAZIONE ROTATORIA S. BORTOLO
I lavori hanno riguardato la realizzazione di una rotatoria con precedenza all'anello tra le vie D'Alviano - F.lli Bandiera - Medici e S. Bortolo, in corrispondenza della Porta S. Bortolo.
Il nodo è situato nella circonvallazione interna della città e smista il traffico, oltre che proveniente dalla stessa circonvallazione, anche dall'importante direttrice esterna di Via Medici - direzione nord della città, e dal centro città attraverso Contrà S. Bortolo.
La rotatoria ha sostituito un impianto semaforico a 2 fasi attuato dal traffico, che presentava diverse problematiche legate all'insufficienza dei tempi di verde per le correnti opposte di D'Alviano - F.lli Bandiera e di Via Medici. Infatti, nelle principali ore di punta del giorno (mattina 7.30 - 8.30, sera 17.30 - 18.30), si registravano code al semaforo che comportavano attese dei veicoli superiori ad un tempo di ciclo.
La rotatoria, prima realizzata in via sperimentale e poi in via definitiva, presenta un diametro esterno di 47 m e un diametro dell'isola centrale pari a 30 m, lasciando quindi un anello interno di larghezza pari a 8,5 m.
E' stata rifinito a verde tutto l'anello interno della rotatoria in uniformità con l'esistente, dotato di apposito impianto di irrigazione. E' stato realizzato un nuovo attraversamento pedonale lungo Viale D'Alviano, utilizzando l'ampio spartitraffico centrale per la protezione dei pedoni. In Viale Fratelli Bandiera è stato realizzato un attraversamento pedonale mediante l'ampliamento del marciapiede dal lato ospedale, grazie all'arretramento del muro di cinta. Il costo dell'intervento è di € 98.466, compresa IVA. I lavori sono stati eseguiti da AMCPS, sulla base del contratto di servizio per la gestione del suolo.

ALLARGAMENTO DELLA STRADA S.PIETRO INTRIGOGNA E REALIZZAZIONE DI UN'AREA DI SOSTA PER CAPOLINEA AUTOBUS A.I.M.
L'intervento ha previsto l'allargamento della strada di S. Pietro Intrigogna e la realizzazione di un'area di sosta per il capolinea autobus A.I.M.
Tale opera è nata dall'esigenza di collegare il quartiere suburbano di S. Pietro Intrigogna - privo del servizio - con la rete di trasporto pubblico, e rappresenta il naturale adempimento del programma di messa in sicurezza della rete viaria comunale già avviata con la realizzazione di una rotatoria all'innesto di strada S. Pietro Intrigogna.
L'intervento di ampliamento si è esteso per una lunghezza di 350 m circa, ed ha visto l'ampliamento di circa 2,20 m della sede stradale, al fine di portare la carreggiata ad una larghezza complessiva di 6,50 m, contro la vecchia dimensione di 4,30 m. Il nuovo intervento comprende così due corsie da 3,25 m, oltre due banchine laterali.
E' stata prevista inoltre la costruzione di un fossato per lo scolo delle acque meteoriche sul lato nord, in sostituzione di quello esistente interessato dall'allargamento; è stata inoltre rivista tutta la rete in questione.
La piazzola prevista per il capolinea di bus A.I.M. è in forma parzialmente ellittica, di larghezza 17 m, che garantisce uno spazio sufficiente dedicato alla manovra di inversione per gli autobus. Completano le opere connesse alla piazzola un marciapiede di larghezza 2 m e un filare alberato di aceri, una recinzione in legno di pino svedese ed una panchina.
Gli interventi sono stati completati dalla realizzazione ex novo dell'impianto di illuminazione pubblica che ha previsto nove punti luce su pali da 9 m.
Inoltre, si è realizzato il rifacimento completo della pavimentazione stradale sino alla chiesa del borgo cittadino e con le economie di progetto si è riasfaltata l'intera strada del Businello per una lunghezza complessiva di circa 1800 m.
L'intervento non ha mai ostacolato il normale flusso veicolare e i lavori si sono svolti con regolarità nel rispetto delle scadenze contrattuali.
Importo complessivo dei lavori: Euro 188.765,02 +IVA compresi oneri per la sicurezza
Data di consegna dei lavori: 16.03.2004
Data di ultimazione dei lavori: 10.11.2004
Responsabile del procedimento: Ing. Giovanni Fichera - Comune di Vicenza
Progettista e Direttore dei Lavori: Ing. Giovanni Fichera - Comune di Vicenza
Coordinatore per la sicurezza: Ing. Guido Cassella - Padova
Impresa: F.LLI GIRARDINI S.p.A. con sede a Sandrigo (VI)
Impresa subappaltatrice : CO.I.MA s.r.l. con sede a Camisano Vicentino

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza