Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

02/11/2012

Il sindaco incontra il commissario per l'alluvione Perla Stancari

Variati: “Prima che si concluda il suo incarico Vicenza vuole certezze sui finanziamenti”

Questa mattina il sindaco Achille Variati ha ricevuto a Palazzo Trissino il commissario straordinario per l'alluvione Perla Stancari che dopo l'incontro si è recata in visita alla mostra “Raffaello verso Picasso” in Basilica Palladiana, accompagnata dallo stesso sindaco.
Sono qui in visita oggi a Vicenza, città duramente colpita dall'alluvione, per chiarire alcuni aspetti tecnici di cui discuteremo anche con gli altri sindaci rappresentanti dei Comuni alluvionati del Veneto, durante il prossimo incontro in programma martedì 6 novembre a Marghera – spiega il commissario straordinario per l'alluvione Perla Stancari-. Il mio incarico come commissario per l'alluvione conferitomi dal presidente del consiglio nel 2010, scadrà il prossimo 30 novembre. Fino a quel momento cercherò di fare il possibile affinché nessuna questione rimanga irrisolta. In modo particolare mi impegnerò perché si concluda l'iter per la realizzazione del bacino di laminazione di Caldogno, oltre che degli altri bacini necessari per salvaguardare la provincia di Vicenza.”
Martedì sarò a Marghera insieme agli altri sindaci per chiarire alcune importanti questioni – sottolinea il sindaco Achille Variati-. Innanzitutto valuteremo lo stato delle pratiche dei cittadini che sono state inserite con degli errori all'interno del portale regionale e che per questo non sono andate a buon fine. Discuteremo anche degli accertamenti eseguiti dai nostri esperti che hanno quantificato danni maggiori rispetto a quanto richiesto in un primo momento dai cittadini, in modo da poter sbloccare i relativi contributi, e delle situazioni in cui sono stati dichiarati danni superiori ai ripristini poi effettuati. Oggi, intanto, abbiamo parlato dell’esigenza di veder concluso ponte Pusterla e di ottenere tutti i finanziamenti richiesti e abbiamo discusso del bacino di laminazione di Caldogno su cui il commissario mi ha dato ampie rassicurazioni. Questo è importante perché fintanto che non sarà utilizzabile, Vicenza non sarà al sicuro. E, paradossalmente, il rinforzo degli argini ad oggi potrebbe causare maggiori difficoltà in città. Prima che si concluda l'incarico del commissario Stancari è importante che Vicenza abbia certezze sui finanziamenti e sulla chiusura delle questioni in sospeso”.
E' evidente - ribadisce Stancari - che i cittadini che hanno avuto di più rispetto a quanto certificato dovranno restituire allo Stato ciò che non sono in grado di rendicontare. Quello che farò, vista la situazione economica che stiamo attraversando, è chiedere che i pagamenti possano almeno essere dilazionati.”

 

 

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza