Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

11/02/2014

Parcheggiatori abusivi segnalati per resistenza a pubblico ufficiale

Sanzionate anche quattro persone dedite alla mendicità molesta

Nei giorni scorsi la polizia locale è intervenuta per effettuare controlli antimendicità e a contrasto dei parcheggiatori abusivi.
Il 4 febbraio alle 11.30 circa nel parcheggio dell'Ospedale civile sono stati individuati alcuni parcheggiatori abusivi che chiedevano denaro agli automobilisti e che, alla vista della pattuglia, sono fuggiti. Il capo pattuglia, quindi, ha inseguito un cittadino extracomunitario residente a Vicenza, che sembrava il coordinatore del gruppo, percorrendo via Bandiera, Bedeschi, Medici, S. Martino e Cadorna dove finalmente è riuscito a raggiungerlo. A quel punto l'uomo ha tentato di nuovo di fuggire reagendo in maniera violenta tanto da rompere il cinturino dell'orologio di un'agente. All'arrivo dell'auto con l'altro agente in servizio l'uomo è stato definitivamente fermato, sanzionato con una multa di 535 e segnalato all'autorità giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale.
Nella mattinata di lunedì 10 febbraio la polizia locale ha individuato un altro parcheggiatore abusivo all'ospedale San Bortolo. Si tratta di un cittadino nigeriano residente a Roma, identificato tramite fotosegnalamento, che è stato sanzionato con una multa di 535 euro e denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e per rifiuto di comunicare le proprie generalità.
Al 5 febbraio risalgono cinque interventi per mendicità molesta.
In piazza Matteotti gli agenti hanno sanzionato una persona, già nota e segnalata per fatti analoghi, che infastidiva gli automobilisti nel vicino parcheggio con particolare prepotenza.
Gli interventi al park Fogazzaro sono stati due in momenti successivi. Nonostante il primo invito ad allontanarsi con l'elevazione di una sanzione di 50 euro, la stessa persona non ha rispettato l'ordine degli agenti e al secondo controllo ha ricevuto un secondo verbale.
Altre due sanzioni di 50 euro sono state elevate nel piazzale di Monte Berico e in corso Palladio.
La polizia locale prosegue con costanza il contrasto dell'accattonaggio e della presenza di parcheggiatori abusivi con gli strumenti a disposizione e consentiti dalla legge, effettuando frequenti passaggi nelle zone maggiormente interessate dai fenomeni, sia in divisa che in borghese – dichiara l'assessore alla sicurezza Dario Rotondi -. E' importante che anche i cittadini collaborino per non alimentare la presenza di veri e propri professionisti della questua pertanto è bene non dare soldi ai mendicanti o ai parcheggiatori abusivi e segnalare la loro presenza.”

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza