Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

Sei in: > Uffici > Dipartimento territorio > Settore Servizio amministrativo dipartimento territorio > Notizie lavori pubblici e grandi opere

21/05/2010

Da lunedì si asfalta strada di Gogna con un mese di anticipo sul calendario dei lavori

“Asfaltiamo strada di Gogna con un mese di anticipo sul calendario previsto, grazie al buon andamento del cantiere”. Lo annuncia l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto che comunica l’inizio della fase dell’asfaltatura per lunedì 24 maggio. L’intervento riguarderà l’intera strada, di circa un chilometro. Grazie alle economie, su richiesta dei residenti, sarà asfaltato anche il tratto finale della strada, oggi sterrato, lungo una sessantina di metri.

“Con l’asfaltatura – commenta l’assessore – completiamo un’opera importante di riqualificazione, allargamento e realizzazione di una pista ciclopedonale di una strada che si snoda in una zona di particolare pregio paesaggistico. A settembre, trascorse le necessarie settimane di assestamento, sarà sufficiente stendere lo strato del manto d’usura e il lavoro sarà definitivamente concluso. Nel frattempo sto proseguendo le trattative con i privati proprietari dei campi dove abbiamo previsto la realizzazione della nuova pista ciclabile che si staccherà da quella di Gogna e raggiungerà il Parco Retrone attraverso una nuova passerella sul fiume”.

I lavori di asfaltatura che partono lunedì e dureranno circa una settimana non comporteranno la chiusura della strada, ma solo la circolazione a senso unico alternato.

L’intero intervento riguarda circa un chilometro di strada ed è costato complessivamente 900 mila euro, di cui 700 mila euro per i lavori, 100 mila euro per alcuni espropri e la differenza per le spese tecniche. Il progetto del settore Lavori pubblici e grandi opere del Comune ha riguardato l’intubamento dei fossati di scolo della acque piovane, la realizzazione di muri di sostegno per il dislivello delle scarpate laterali, lo spostamento dei pali dell’illuminazione e delle linee telefoniche, e l’interramento, in collaborazione con Aim , della rete elettrica. Ciò ha permesso l’allargamento della strada e la realizzazione della nuova pista ciclopedonale.

Per quanto riguarda il primo tratto di verso viale Fusinato, a giugno dell’anno scorso l’assessorato ai lavori pubblici aveva anticipato la riqualificazione dei primi cinquecento metri per coordinarsi con Acque Vicentine, all’epoca al lavoro anche sulle fognature di via Fusinato. A quel primo intervento, realizzato dalla ditta Cospe di Parma per 300 mila euro, è seguito il secondo stralcio, avviato a fine anno dalla vicentina COIMA che per 400 mila euro ha eseguito il completamento della pavimentazione del primo tratto e l’intera riqualificazione del secondo. In corso d’opera, valutate le economie e il valore paesaggistico della zona, sono state eseguite anche alcune migliorie, come la copertura in pietra dei muri di sostegno.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza