Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

26/08/2013

Ponte Pusterla, sospesi i lavori alla pila per maltempo, riprenderanno dopo il 2 settembre

Sono stati provvisoriamente sospesi i lavori di consolidamento di una delle pile portanti di ponte Pusterla, quella più vicina al centro storico.
Questa mattina i tecnici del settore infrastrutture insieme al progettista e direttore dei lavori Massimo Urso hanno valutato la situazione meteorologica della settimana con il consulente Marco Rabito. Condizione indispensabile per proseguire l'intervento sulla pila del ponte, infatti, è l'assenza di perturbazioni rilevanti che potrebbero far innalzare il livello del fiume e mettere a rischio l'intervento particolarmente delicato.
I tecnici hanno deciso di sospendere i lavori vista la situazione perturbata dei prossimi giorni e contano in una ripresa dopo il 2 settembre quando si aprirà una fase di stabilità: il consulente meteo Rabito continuerà ad informare il Comune per poter pianificare la riapertura del cantiere prima possibile con la prosecuzione della realizzazione della pista in ghiaia e sabbia che servirà per portare i materiali di rinforzo della pila e per deviare il corso del fiume verso sinistra, in modo da lasciare in secca la zona circostante la pila ed evitare i rischi di “scalzamento” durante il lavoro.
L'interruzione dei lavori alla pila di ponte Pusterla consentirà, in questi giorni, di proseguire l'intervento di salvaguardia idraulica in stradella dei Munari, a sua volta temporaneamente sospeso durante i lavori al ponte. In particolare, sarà installata la vasca prefabbricata che conterrà le pompe di sollevamento dell'acqua.
“E' indispensabile che i lavori alla pila del ponte si svolgano mentre il livello del fiume è basso e per questo abbiamo ritenuto di interromperli nella fase di tempo perturbato prevista per i prossimi giorni – ha dichiarato l'assessore alla cura urbana Cristina Balbi -. Appena sarà possibile riprenderemo l'attività con l'obiettivo che tutta quella zona particolarmente delicata sul fronte idraulico sia messa in sicurezza prima dell'arrivo delle piogge autunnali”.
Nel fine settimana la perturbazione che si è abbattuta su Vicenza, accompagnata da forti raffiche di vento, ha minato la stabilità del tiglio che svettava sulle sponde del Bacchiglione proprio nella zona interessata dai lavori. La pianta ieri è stata tagliata perché si era pericolosamente inclinata. Il foro causato dall'asportazione del grande albero è stato riempito utilizzando i massi per la formazione della pista che circonda la pila.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza