Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

01/03/2013

14 nuovi orti urbani all'associazione Anteas Veneto dei Ferrovieri

Il sindaco Achille Variati e l'assessore al verde urbano Antonio Dalla Pozza domani, sabato 2 marzo, alle 11.30 consegneranno formalmente 14 orti urbani realizzati dal Comune di Vicenza e offerti all'associazione Anteas Veneto Vicenza che li destinerà alla coltivazione a cura dei propri associati.

Gli orti si trovano in via Baracca (ingresso da via Beroaldi) a Vicenza nel quartiere dei Ferrovieri e si vanno ad aggiungere ai 42 già assegnati nel 2002.

Oltre agli orti dei Ferrovieri in città ci sono anche i 24 orti di via Fratelli Bandiera nel quartiere dell'Araceli, i primi dei quali sono stati assegnati nel 1998 direttamente ai cittadini.

I lotti di terreno sono grandi circa 50 metri quadrati ciascuno, di proprietà comunale.

Nel febbraio 2012 è emersa la necessità di ampliare il numero di orti esistenti sia nel quartiere dei Ferrovieri (orti di via Baracca) che nel quartiere dell’Araceli (orti di via Fratelli Bandiera).

Si è stabilito, quindi, di aumentare il numero degli orti di via Baracca per ulteriori 14 appezzamenti fino a coprire 56 assegnatari totali e di realizzazione nuovi orti urbani in prossimità dell’area di via Fratelli Bandiera, su parte dell’area verde di via Adige, per 20 nuovi orti circa.

La spesa a carico del Comune per realizzare i 14 orti di via Baracca e i 20 di via Adige, per un totale di 34 nuovi orti, ammonta a 20 mila euro.

La promozione della coltivazione di orti urbani risponde alle svariate richieste dei cittadini di spazi pubblici e di servizi, di modalità per affrontare le difficoltà della crisi economica, di opportunità per migliorare la propria salute attraverso una alimentazione più sana, di iniziative per il recupero terapeutico sociale e di integrazione culturale.

A fronte dell'offerta di terreni da coltivare da parte del Comune gli orticultori effettuano una forma di controllo influendo sulla sicurezza percepita da parte degli abitanti, testimonianza questa della positività del rapporto sinergico tra pubblico e privato. Inoltre anche la manutenzione delle aree contribuisce ad incrementare il decoro di aree verdi destinate.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza