Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

11/02/2013

Vicenza aderisce a “M’illumino di meno 2013”: un’intera giornata sul risparmio energetico

E, alle 18, luci spente sulla città

Il Comune di Vicenza aderisce anche quest'anno a “M’illumino di meno”, la manifestazione che da anni organizza Caterpillar, la nota trasmissione radiofonica di Rai Radio 2, per ricordare l’anniversario del protocollo di Kyoto. Venerdì 15 febbraio a Vicenza si avrà quindi una vera e propria “Festa del risparmio energetico”. Cuore degli eventi berici sarà piazza dei Signori, dove dalle 10 alle 20 si alterneranno eventi pensati per sottolineare l’impegno della città rispetto ai grandi temi del risparmio energetico e della riduzione delle emissioni di gas serra, ma anche la necessità che i grandi interventi siano accompagnati dalle piccole azioni quotidiane di ciascun cittadino.

Il calendario delle iniziative messe in campo sono state presentate questa mattina a palazzo Trissino dall'assessore all'ambiente Antonio Dalla Pozza, assieme ad alcuni fra gli organizzatori: Stefano Maboni, presidente di Tuttintibici Fiab Vicenza, Aldo Prestipino, presidente di Festambiente, Luca Stragapede, funzionario di Confcommercio, e alcuni partner del Comune di Vicenza nell'ambito del progetto europeo Conurbant, Daniela Luise, direttrice dell'ufficio Informambiente del Comune di Padova, e una delegazione spagnola proveniente dalla municipalità di Palma di Maiorca.

Aderiamo con molta convinzione all'iniziativa di Caterpillar – ha dichiarato Dalla Pozza – perchè quello del risparmio energetico è ormai diventato il tema principale a livello europeo e lo diventerà sempre più anche per l'Italia con prospettive di sviluppo nell'ambito della green economy. Vicenza sta comunque facendo la sua parte: abbiamo approvato da poco il piano dell'Illuminazione per il contenimento dell'inquinamento luminoso e giovedì 14 febbraio andrà in consiglio l'approvazione del piano d'azione per l'energia sostenibile in attuazione della sottoscrizione del Patto dei Sindaci del 18 Novembre 2011 per la riduzione delle emissioni di Co2 nell'atmosfera”.

Le proposte della città di Vicenza per “M’illumino di meno 2013” prendono il via con l’iniziativa "Il Sindaco dell’Energia": dalle 10.30 fino alle 12.30 e dalle 17 alle 19 i cittadini sono invitati a salire sul palco allestito in piazza per raccontare la loro idea di energia. In particolare verrà loro chiesto di esprimersi sul proprio impegno per il risparmio energetico e cosa dovrebbe fare la città per diventare energeticamente più sostenibile. Il contributo di ciascuno sarà videoregistrato per realizzare successivamente un video con la partecipazione di cittadini di altre otto città europee (da Osijek in Croazia a Salaspils in Lettonia). Si tratta infatti di un evento organizzato in collaborazione con l’ufficio politiche comunitarie nell'ambito del progetto europeo Conurbant, supportato dall’agenzia europea Intelligent Energy Europe.

Fin dalle 10, nel frattempo, al Forum Center all’angolo tra piazza dei Signori e piazza Biade, Aim Energy proporrà "Come si legge la bolletta?", uno sportello dove i cittadini potranno recarsi con la propria bolletta per capire meglio i costi e consumi di luce e gas. E per l’occasione saranno distribuite gratuitamente ai presenti lampadine a basso consumo.

La festa riprenderà quindi nel pomeriggio con l’esibizione, dalle 16 alle 17.30, della Swing Band del liceo musicale Pigafetta, diretta dai maestri Stefano Bettineschi e Mariano Doria.

Alle 17.30 sarà la volta dell'Albero dei bambini, iniziativa curata da “La luna in soffitta” che prevede la consegna agli amministratori da parte degli alunni delle scuole di Anconetta di una scultura che rappresenta un albero realizzato interamente con materiali riciclati. Seguirà la lettura di una fiaba dedicata ai più piccoli.

Alle 18, come da tradizione, "Vicenza si illumina di meno" con lo spegnimento delle luci di alcuni monumenti e siti cittadini, tra i quali la Basilica Palladiana, piazzale della Vittoria, le mure scaligere e Villa Capra detta La Rotonda, che quest’anno sarà accompagnato in piazza dal suggestivo suono del didgeridoo e l’invito a tutti i cittadini di fare altrettanto a casa propria.

Alla stessa ora partiranno la "Pedalata illuminata" nelle vie del centro cittadino proposta da Tuttinbici Fiab e, in piazza dei Signori, l’iniziativa "Scritte con i lumini", "La giostra della sostenibilità" e la proiezione di un video "Immagini e spunti per riflettere" a cura della Caritas Diocesana Vicentina, seguita, alle 18.15, dal concerto della Young Swing Band e della Arrigo Pedrollo Band, dirette dal maestro Santino Crivelletto.

Dalle 19 alle 20, infine, "Luci sul Continente Nero": musica e balli africani a cura della Caritas Diocesana Vicentina.

Durante tutta la giornata in piazza dei Signori sarà presente un autobus ecologico di Aim Mobilità dove sarà allestito un breve percorso didattico sul tema dei cambiamenti climatici.
Per l’occasione alcuni ristoranti della città proporranno cene a lume di candela (Ristorante pizzeria Al Company, Ristorante Da Remo, Al Pestello Bottega storica, Trattoria Ponte delle Bele, Trattoria L'Oca bianca, Ristorante pizzeria Bella Vicenza, Antico Guelfo, Antico ristorante Agli schioppi).

A S. Pio X, FestAmbiente Vicenza e Cooperativa Sociale Insieme inaugureranno la rassegna cinematografica Filmambiente e, in via Dalla Scola 155, nel bar della Cooperativa “Al Barco” dalle 18 alle 22 verrà proposto un aperitivo musicale al lume di candela con il concerto di Les Manouches Bohémiens (trio: chitarra acustica, violino e contrabbasso).

Collaborano all’iniziativa proposta dal Comune di Vicenza, Aim Gruppo, Legambiente, Fiab, Confcommercio, Lalunainsoffitta, liceo Pigafetta, Caritas Diocesana Vicentina, Young Swing Band e Arrigo Pedrollo Band.

Link al programma e ai materiali informativi: http://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/78138

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Navigazione di: Ambiente, energia e tutela del territorio


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza