Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

04/02/2013

Villaggio del Sole, aree verdi rinnovate grazie all'associazione “Villaggio insieme”

A tutela di un quartiere simbolo per il singolare impianto urbanistico

Da sinistra: Roberto Brusutti, assessore Antonio Dalla Pozza, Romana Caoduro

Un giardino con percorsi ed uno spazio arredato con panchine dove trascorrere il tempo libero, una nuova zona per sgambettatura cani e aree verdi rinnovate accanto alle abitazioni. Ecco gli interventi conclusi dall'assessorato all'ambiente a Villaggio del Sole su proposta di alcuni residenti che fanno parte dell'associazione “Villaggio insieme”.
Con il progetto si è voluto riqualificare il centro abitato di Villaggio del Sole, nato nell'ambito del contesto urbanistico previsto dal piano regolatore generale del 1948, completamente autonomo e differente dagli altri quartieri che invece si inseriscononella maglia della città. Villaggio del Sole, proprio per questo impianto urbanistico singolare, è un quartiere da conservare nella sua impostazione originaria e da valorizzare con interventi manutentivi.
E' questo l'intento del progetto sviluppato da un team di professionisti composto dall'architetto Cristina Grazioli, che ha curato anche il progetto esecutivo, dalla dottoressa forestale Anna Peruffo, dai paesaggisti Beppe Provasi e Romana Caoduro presenti oggi al sopralluogo insieme all'assessore al verde urbano Antonio Dalla Pozza.
Con loro c'era anche Roberto Brusutti, presidente dell'associazione “Villaggio insieme”.
La realizzazione del progetto per Villaggio del Sole è frutto della collaborazione con i cittadini del quartiere ed in particolare con l'associazione “Villaggio insieme” che ha fatto specifiche proposte all'amministrazione – ha spiegato l'assessore al verde urbano Antonio Dalla Pozza -. Ovviamente dovranno essere predisposti altri interventi per migliorare l'aspetto del verde nel quartiere e certamente lo faremo appena avremo le risorse disponibili. Quello che è stato realizzato a Villaggio del Sole è simile all'intervento in via Orlando a Santa Croce Bigolina. In entrambi i casi la popolazione aveva manifestato una necessità di sistemare l'area verde per poter realizzare una sorta di piazza, di area comune, un luogo che potesse diventare punto nevralgico e di riferimento.”
L'associazione “Villaggio insieme” si è proposta di riqualificare le aree verdi del quartiere – è intervenuto Roberto Brusutti, presidente dell'associazione “Villaggio insieme” - . Per chiedere aiuto all'amministrazione abbiamo deciso di far sentire la nostra voce non attraverso manifestazioni di protesta ma con proposte concrete elaborate dopo aver ben studiato l'area interessata.”
L'area verde accanto alla chiesa è stata ridefinita tracciando dei vialetti che hanno tre ingressi e che sono stati realizzati con ghiaino lavato che ha un bell'aspetto e che non necessita di impegnative manutenzioni – è intervenuta l'architetto Cristina Grazioli, progettista dell'intervento -. Il tutto è stato completato con panchine.”
Civiltà del verde ha collaborato con il progetto mappando le piante della zona e mettendo in evidenza le problematicità dei diversi esemplari – ha spiegato Romana Caoduro.”
I lavori, iniziati il 31 agosto e conclusi l'1 dicembre 2012 sono stati eseguiti dalla ditta Italverde srl di Lendinara, in provincia di Rovigo, per una spesa di 83.583 euro finanziati con la vendita delle quote dell'autostrada.
L'intervento ha interessato tre zone del quartiere.
In via Malaspina e via De Conti sono state riqualificate delle aree verdi restrostanti le abitazioni, con il tempo divenute passaggi per le auto ricoverate nei garage creati negli anni successivi. L'area antistante i garage è stata coperta da ghiaino e completata con un cordolo di finitura e a prato. Sul retro del fabbricato di via Malaspina le zone di ghiaino all'inizio e alla fine della via sono state raccordate, nella parte centrale, da un percorso pedonale di due metri di larghezza in continuità con la nuova passeggiata che conduce a Monte Crocetta. Sono stati inoltre abbattuti quattro pioppi neri, ormai giunti alla fine del loro ciclo vitale, che sono stati sostituiti con alberi, soprattutto magnolie, e cespugli. Quattro lampioncini a led illumineranno il percorso nelle ore notturne.
Tra via Colombo e Caboto sono state sostituite alcune piante e creati dei percorso di sosta. L'area prima a prato, si è rivelata adeguata per creare un giardino con percorsi e uno spazio centrale con panchine all'ombra dei tre grandi alberi esistenti ai piedi dei quali sono stati piantati Geranium macrorrhizum e Epimedium rubrum.
Due lampioni a led alti quattro metri sono stati posizionati al centro del parco accanto alle panchine.
I vialetti sono stati pavimentati con finitura in cemento posato con inerti chiari per un effetto naturale che non necessita di manutenzione.
In via Caboto sono stati piantati, inoltre, sei Pyrus calleriane (albero di pero) e una siepe di Ambelia e Sarcococca Ruscifolia.
E' stata realizzata infine un'area di passeggio cani in via Colombo dove è stato sistemato l'impianto arboreo e l'arredo urbano. Un cordolo di 20 centimetri in calcestruzzo, una rete di 120 centimetri e una siepe delimita lo spazio che è dotato di adeguate strutture igieniche, una fontanella e due panchine.
In concomitanza con la sistemazione del verde, Aim Valore città Amcps ha effettuato altri lavori per migliorare la sicurezza stradale della zona: alcune zone sono state chiuse al traffico per garantire una maggior sicurezza, si è intervenuto nel parcheggio di via Colombo accanto alla scuola materna ed è stata completata la pista ciclabile di via Biron di Sopra fino alla Statale Pasubio.

 

 

 

Galleria fotografica

Situazione precedente Situazione precedente Situazione precedente

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza