Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

URP

Impegnativa di cura domiciliare - ICD - ex assegno di cura

Aggiornato al: 11/08/2014


L'Assegno di cura è stato sostituito dall'Impegnativa di cura domiciliare (ICD)

L'impegnativa di cura domiciliare è un contributo destinato
alle persone non autosufficienti anziane o disabili assistite al proprio domicilio.

Il contributo serve ad acquisire a casa nella vita quotidiana, prestazioni di supporto e di assistenza  ad integrazione dell’assistenza domiciliare prestata dai Comuni e dall’ULSS.

Le modalità di erogazione del contributo per le cure domiciliari per le persone non autosufficienti anziane o disabili sono state modificate dalla Deliberazione di Giunta Ragionale Veneto 1338/2013.
http://testulss6.webforma.it/allegati/1366-dgr_2013_1338_nomoduli.pdf

Chi può chiedere l’impegnativa

  1. la persona interessata o il suo legale rappresentante (tutore, curatore, amministratore di sostegno ai sensi della Legge 6/2004);
  2. un familiare anche non convivente della persona interessata;
  3. una persona, preferibilmente convivente, di cui il servizio sociale accerti che provvede effettivamente a garantire adeguata assistenza alla persona non autosufficiente.

Tipologie di impegnative di cura domiciliare

  • ICDb (ex assegno di cura): per persone con basso bisogno assistenziale, verificato dalla rete dei servizi sociali   e   dal Medico di Medicina  Generale,  con ISEE familiare  inferiore  a   € 16.631,71. Il contributo mensile è pari a € 120,00.
  • ICDm (ex assegno di cura): per persone con medio bisogno assistenziale verificato dal distretto Socio Sanitario, con presenza di demenze di tutti i tipi accompagnate da gravi disturbi comportamentali o con maggior bisogno assistenziale rilevabile dal profilo SVaMA, con ISEE familiare inferiore a € 16.631,71. Il contributo mensile è pari a € 400,00.
  • ICDa (novità): per persone con alto bisogno assistenziale verificato dal distretto Socio Sanitario, con disabilità gravissime e in condizioni di dipendenza vitale che necessitano a domicilio di assistenza continua nelle 24 ore, con ISEE familiare inferiore a € 60.000,00. Il contributo mensile è variabile in funzione del reddito e del progetto assistenziale.

Per altre tipologie di impegnative che andranno in vigore nel 2014,  consultare la pagina del sito dell' ULSS 6 di Vicenza
http://www.ulssvicenza.it/nodo.php/2492

Requisiti di accesso

  1. residenza nel comune di Vicenza della persona non autosufficiente;
  2. condizione di non autosufficienza sotto i profili sanitario e sociale che evidenzia la necessità di un particolare supporto di assistenza a domicilio in una o più attività della vita quotidiana;
  3. sufficiente adeguatezza del supporto erogato dalla famiglia, direttamente o indirettamente, e/o dalla rete sociale a copertura delle esigenze della persona (valutata periodicamente da operatori del servizio sociale);
  4. condizione economica della famiglia di cui fa parte la persona non autosufficiente contenuta entro i limiti ISEE specificati nel paragrafo precedente. Ogni anno, al 1° luglio, l’ISEE dovrà essere rinnovato con i redditi dell’anno precedente e sarà valido fino al 30 giugno dell’anno successivo.


Presentazione della domanda

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento ed è valida anche per gli anni successivi, salvo non decadano le condizioni.

In seguito alla presentazione della domanda, si attiverà una valutazione socio sanitaria attraverso specifiche schede di valutazione.

Tramite queste valutazioni viene stabilita l'eventuale idoneità e attribuito il punteggio che determina la posizione in una graduatoria gestita dall’ ULSS 6. Il contributo sarà erogato secondo tale graduatoria fino al raggiungimento del numero di impegnative stabilite.

La domande di assegno di cura effettuate prima dell' istituzione della Impegnativa di cura domiciliare saranno integrate nel nuovo sistema di ICD. Non si deve presentare ulteriore domanda.

Controlli

Le Ulss effettueranno dei controlli periodici per verificare la qualità dell’assistenza prestata a domicilio al beneficiario dell’ICD, tramite la compilazione di una lista di indicatori sottoscritta anche dal titolare o da un suo rappresentante.

Dove e quando

Per richiedere l'impegnativa fissare un appuntamento con l’addetto del Settore Servizi Sociali e Abitativi in Contrà Mure S. Rocco n.34, telefonando ai numeri 0444/222532 - 0444/222521
Gli appuntamenti saranno concordati nei seguenti orari:

dal lunedì al venerdì      dalle ore 10.00 alle ore 12.30
martedì e giovedì          dalle ore 16.30 alle ore 18.00

Per avere l'attestazione ISEE
Centri di assistenza fiscale

http://www.comune.vicenza.it/cittadino/scheda.php/50553,45742

Modulo per fare la domanda

http://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/50847

 

Collegamento alle pagine del Settore Servizi sociali e abitativi:
http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/socialieabitativi/

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza