Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

20/09/2010

Diventare amministratore di sostegno, un corso per affiancare chi non è in grado di agire in autonomia

Un corso di formazione per diventare amministratore di sostegno. Lo propone l’assessorato alla famiglia e alla pace del Comune di Vicenza a coloro che si vogliono rendere disponibili ad affiancare persone prive in tutto o in parte dell’autonomia necessaria per svolgere le normali funzioni della vita quotidiana.

Il corso – che gode del patrocinio della Regione Veneto ed è organizzato in collaborazione con la locale sezione dell’Anmic (Associazione nazionale mutilati e invalidi civili) – è gratuito e si articolerà in quattro incontri che si terranno di sabato, dal 2 al 30 ottobre, dalle 9 alle 13, nella sede della circoscrizione 3, in viale della Pace 89.

“Attraverso la figura dell'amministratore di sostegno cresce una comunità solidale, si sviluppa la cittadinanza attiva, si ribadisce il primato della persona – dichiara l’assessore Giovanni Giuliari -. Serve una formazione continua per garantire un sistema di tutela delle persone deboli della nostra società e alle quali dobbiamo sempre garantire i loro diritti, valorizzare le loro capacità residue, aiutarle a rimanere protagoniste delle decisioni che, direttamente o indirettamente, riguardano la loro vita. Per questo – conclude Giuliari - è importante che quanti vogliono avvicinarsi a questo istituto si preparino con cura e responsabilità, acquisendo non solo competenze tecniche e professionali, ma anche relazionali”.

I relatori del corso, Dario Crestani, Francesca Caltabiano, Michele Ciuffreda, Alberto Zeffin, Carla Zuin e Francesca Stivan, affronteranno, ciascuno per le proprie competenze, gli aspetti giuridici, socio-sanitari, economici e fiscali della figura dell’amministratore di sostegno (AdiS) così come delineata dalla legge 6 del 2004. L’ultima giornata di formazione si chiuderà con una tavola rotonda tra gli esperti che metterà a confronto le varie esperienze e testimonianze. 

Per partecipare va inviata via mail o via fax entro venerdì 24 settembre la scheda di preiscrizione scaricabile dal sito www.anmicvicenza.org alla segreteria organizzativa dell’Anmic in piazzale Giusti 22 (telefono 0444 325875 – fax 0444 8031159 – email a.d.s.@anmicvicenza.org).

  

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza