Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

04/01/2010

Anziani soli, l’assessore Giuliari sulla proposta di un tutor contro le badanti disoneste: “Condividiamo l’intenzione, ma non generalizziamo: le assistenti familiari sono indispensabili"

“Condividiamo l’intenzione di Sante Saracco e in parte anche le sue preoccupazioni sul tema della tutela degli anziani soli non perfettamente in grado di decidere sui propri beni. Ma attenzione a non generalizzare: le badanti svolgono una funzione sociale e di integrazione fondamentale e i raggiri ai danni degli anziani arrivano anche da altre figure che approfittano della loro situazione in vario modo e a vario titolo”. Lo afferma l’assessore alla famiglia e alla pace Giovanni Giuliari, in seguito alla proposta lanciata da Saracco, ex presidente del Consiglio comunale e ora a capo dell’associazione “Vicenza tutor”, volta a creare una figura di sostegno a tutela degli anziani soli, in balia di eventuali truffe.

“Nel Veneto sono circa 100 mila le persone anziane che hanno bisogno di assistenza – evidenzia Giuliari -, ma sono solo 28 mila i posti letto autorizzati in strutture residenziali e centri diurni. Guai, quindi, se non ci fossero le badanti a sostegno delle famiglie”.

“La proposta di Saracco, tra l’altro - aggiunge Giuliari – si inserisce all’interno del provvedimento adottato nello scorso dicembre dalla giunta regionale su proposta dell’assessore alle politiche sociali Stefano Valdegamberi che prevede l’istituzione di un registro pubblico regionale degli assistenti familiari e di una rete di sportelli di assistenza familiare. Alla luce di questa nuova iniziativa regionale, dovremo quindi allinearci con quanto previsto dal progetto ‘Polo Alzheimer’ realizzato dall’Ulss 6 assieme al Comune di Vicenza e all’Ipab con il contributo della Fondazione Cariverona: in questi primi mesi dell’anno infatti prende avvio un percorso di formazione finalizzato all’istituzione di un albo di badanti accreditate, in modo da assicurare un’assistenza qualificata ai nostri anziani”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza