Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

13/02/2013

Quintana ensemble al teatro Bixio il 15 febbraio

Una serata dedicata alla musica e alla narrazione, in forma di viaggio: Come stelle di stagioni diverse è il titolo dello spettacolo proposto da Quintana Ensemble con Ilaria Fantin (arciliuto, voce e percussioni), Katerina Ghannudi (arpa barocca e voce), Gianluca Beltrando (voce narrante), in programma venerdì 15 febbraio alle ore 21 al Teatro Spazio Bixio (via Mameli, 4) a Vicenza, nell'ambito della settima edizione della rassegna Teatro Elemento Naturalmente diversi.
Antiche melodie e frammenti letterari; note e parole tramandate nel corso di un viaggio, a bordo di un treno immaginario, per rievocare la bellezza di una dimensione fantastica, capace di riscaldare le emozioni in una fredda serata di febbraio. Un momento intimo per ascoltare musiche dal sapore antico, un repertorio originale e suggestivo che attraversa tempi, luoghi e lingue inesplorati. Un'opportunità per incontrare il suono di strumenti preziosi, copie fedeli e filologicamente rispettose degli originali strumenti rinascimentali e barocchi, presenti frequentemente nelle splendide scene dell'iconografia coeva. I testi cantati e le parole lette si intrecciano per creare una serata ricca di fascino e originalità.
Quintana è un duo formato da Ilaria Fantin e Katerina Ghannudi. Da anni si dedicano al vasto repertorio che spazia dalla musica medievale, a quella rinascimentale e barocca. La loro collaborazione artistica inizia nel 2010, forti delle esperienze accumulate in svariate formazioni concertistiche e all’interno di numerosi eventi, sia in Italia che all’estero. Desiderose di esplorare anche nuove sonorità, si dedicano con Quintana a una ricerca musicale sulle tradizioni del Mediterraneo. Concentrandosi sulla tradizione Sefardita, il duo ha elaborato gran parte del repertorio con arrangiamenti propri, derivanti dallo studio accademico delle musiciste ma anche dal loro personale istinto e gusto musicale.
La stagione è realizzata con il Comune di Vicenza, il sostegno della Regione Veneto, Fondazione Antonveneta e un piccolo supporto di Anthea, e vede il patrocinio dell'Amministrazione Provinciale, la collaborazione con Rete Veneta Piccoli Spazi Teatrali, TVA Vicenza e Biblioteca Civica Bertoliana.
Biglietto intero 10,00 €, ridotto 8,00 €, bambini e ragazzi fino ai 12 anni 5,00 €. E' consigliata la prenotazione. Info e prenotazioni: 345/7342025.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza