Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

25/09/2012

“Menù – food design”, si inaugura il 30 settembre l'esposizione alla Casa del Palladio

Inaugura domenica 30 settembre alle 18 alla Casa del Palladio, in corso Palladio 165 a Vicenza, la mostra “Menù – food design”. L’esposizione, organizzata dall'assessorato alla cultura del Comune, a cura di Stefania Portinari e realizzata grazie al sostegno di Regione del Veneto, Fondazione Cassa di Risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona e Gruppo Gemmo, s’inserisce nel programma della manifestazione “La città dell’architettura”, in programma a Vicenza dal 21 al 30 settembre.

L’esposizione è ad ingresso libero e sarà aperta fino al 18 novembre 2012 dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 (chiuso il lunedì).

Le creazioni di food design, intese come oggetti con cui si mangia ma anche come oggetti a forma di cose da mangiare o come cibi presentati in modi creativi e inconsueti, hanno risvegliato da tempo un grande interesse, dando vita ad apposite rassegne, fiere ed esposizioni. Anche a Vicenza si organizza una nuova edizione della mostra dedicata a questa tematica, dopo il successo di quella del 2010. Come afferma l’assessore alla progettazione e innovazione del territorio e alla cultura Francesca Lazzari, “la serie di mostre alla Casa del Palladio, arrivate con questa alla quattordicesima edizione, hanno saputo mostrare una carrellata di protagonisti davvero significativi del panorama nazionale e internazionale del design, senza trascurare i nostri concittadini che hanno saputo farsi strada con creatività e coraggio anche imprenditoriale in questo settore. 'Menù' è un’esposizione divertente ed efficace, che annovera nomi molto noti come Giulio Iacchetti, Pandora design o Marco Zito, ma anche talentuosi giovani del territorio”.

Dalle asce di torta di Natascia Fenoglio (fondatrice dell’ex gruppo Ciboh, noto per le sue performance) ai “piatti volanti” a motivi astratti e futuribili di Roberta Mitrovich, dai mobili da masticare di Rui Pereira & Ryosuke Fukusada che si approntano con uno stampo del tutto speciale alle verdure poco edibili di Valerio Guadagno, cibaria preferita del coniglio He-rmes, dagli anelli con funghi ammaniti di Barbara Uderzo alle collane pronte da cucinare di Francesca Braga Rosa, alla Casa del Palladio sarà presente un menù d’autore del tutto singolare. Si passerà dalla postazione dedicata alla colazione, con oggetti di Zito e Gianfranco Vasselli, a pranzi d’autore con tovaglie d’ombre di Ludovico Sartor, dall’ora della merenda con raffinati portafrutta di Gimena Fernandez e set ispirati a Le Corbusier di Nomadesign-Office alla sezione dei cocktail dove campeggia l’opera di Anna Indri ispirata a James Bond, tra bottiglie di prosecco Conte Loredan Gasparini con etichette d’arte e poesia edite da Nicola D’Angelo e bicchieri realizzati da Norberto Medardi e David Palterer per Cleto Munari.

Per un pic-nic particolare verranno allestiti gli arredi in autoproduzione di ivdesign.it (Francesca Braga Rosa e Ivano Vianello) assieme agli innumerevoli progetti di Pandora Design, che declina le plastiche e la ceramica in mille forme evocative, dal famoso strumento da buffet Moscardino di Giulio Iacchetti e Matteo Ragni allo spremiagrumi a forma di cupola di San Pietro, dalle ciotole di Alberto Artesani alle posate Trinacria di Kazuyo Komoda, dalle caraffe di Matt Sindall alle posate deluxe di Donata Paruccini e Fabio Bortolani, che fanno pendant a quelle di Luca Scacchetti prodotte da Cleto Munari. Al posto del dessert chiudono la parata i pesci-tonno in scatola che protestano contro il degrado ambientale di Enrico Minato e un’infestazione di funghi in ceramica, creati da Carlo Stringa, che invaderà alcuni luoghi nevralgici del centro storico.

Per informazioni: ufficio mostre - 0444 222122-321354, uffmostre@comune.vicenza.it.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza