Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

06/10/2009

“Vicenza e la montagna” protagoniste di una serie di incontri nell’ambito di “Note a pie’ di pagina”

A Ottobre la città di Vicenza allarga i suoi orizzonti e abbraccia il tema della montagna. Grazie alla preziosa collaborazione delle associazioni CAI, GM, GAV, SAV e del Trento Film Festival, l'assessorato alla cultura del Comune di Vicenza promuove una serie di iniziative che indagheranno l'universo culturale della montagna, tradizionalmente e modernamente inteso, attraverso incontri-conferenze, concerti, mostre fotografiche, proiezioni di film e documentari, tutti rigorosamente ispirati al respiro d'alta quota.

Cinque appuntamenti a ingresso libero, dal 15 al 25 ottobre, dimostreranno che l'alpinismo non è solo una pratica appassionata, ma è anche la ricerca di se stessi, dei propri limiti e del proprio equilibrio nella contemporaneità.

 Il prologo giovedì 15 ottobre a Librarsi, in contrà delle Morette, alle ore 18, con l’inaugurazione di “Pensiero verticale”: la mostra di fotografie di montagna scattate da Stefano Maruzzo, fotografo cresciuto a Lumignano, nei Colli Berici, appassionato di arrampicata.

Sempre giovedì, alle 20.45 all’Auditorium Canneti, ci sarà la presentazione ufficiale della rassegna e in particolare si parlerà del gemellaggio con il festival del Cinema di Montagna di Trento con il direttore artistico del festival Augusto Golin e Valeria Allievi, regista di “Karl”, la pellicola vincitrice del premio “Genziana d’oro” per il miglior film di alpinismo, che sarà proiettata per l’occasione.

Si continua poi mercoledì 21 al Galla Forum in piazza Castello dove  Italo Zandonella Callegher  presenterà il libro scritto con Alessandro Gogna “La verità obliqua, la storia di Severino Casara”  edito da Priuli&Verlucca  (alle 18).

L’interessante figura di Cheyenne Daprà e il regista Michele Trentini, autore del documentario “Cheyenne, trent’anni” a lei dedicato, indagheranno, attraverso la visione di questo film, la filosofia di vita dei pastori, delle transumanze nelle valli, del pascolo in solitudine: questo accadrà giovedì 22 ottobre alle 20.45 all’auditorium Canneti.

Sempre nello stesso luogo e alla stessa ora, ma il giorno dopo, l’incontro intitolato “Momenti di alpinismo” prevede la proiezione di due pellicole in concorso al Trento Filmfestival 2009: gli arrampicatori di fama mondiale Nicola Tondini e Nicola Sartori commenteranno “Spirito d’arrampicata” , di cui sono gli indiscussi protagonisti, e il regista Elio Orlandi, alpinista trentino tra i più noti della nuova generazione presenterà al pubblico “Oltre la parete”.

Nel tardo pomeriggio di sabato 24 palazzo Chiericati ospiterà lo spettacolo “Montagne incantate” a cura di Giuseppe Cederna, che, nella sua triplice veste di attore, alpinista e autore leggerà suggestivi scritti di montagna tratti dalle opere di poeti e alpinisti, dall’800 a oggi, tra cui: Thomas Mann, Renè Daumal, F. Nietzche, Walter Bonatti, Hermann Buhl, Cesare Maestri, John Krakauer, Joe Simpson, Reinhold Messner (alle 18).

La serata si trasferirà poi al Coro delle Monache in S. Maria Araceli (piazza Araceli) alle 20, dove Luana Bisesti, responsabile della rassegna “Montagnalibri”, introdurrà i lavori di Marialinda Cicchelero, autrice di “Ariruè”, Mario Crespan, della casa editrice Luca Visentini e Adriano Roncali, autore di “Gli orsi della Val Mesath”.

Infine, domenica 25, le quattro storiche associazioni alpinistiche di Vicenza si daranno appuntamento in quella che sarà la festa conclusiva di “Vicenza  e la montagna” all’Antica Casa della Malvasia in contrà delle Morette (ore 20 - a proprie spese).

La mostra “Pensiero verticale” del fotografo di montagna Stefano Maruzzo rimarrà in esposizione alla libreria Librarsi fino al 31 ottobre.

 “Vicenza e la montagna” fa parte dei progetti concordati con la Regione Veneto ed è stato reso possibile anche grazie alla presenza di numerosi sponsor: Sportler, Banca Popolare di Vicenza, Ottica 2000, girolibero.it e Impianti elettrici Miele Riccardo.

Info:

Comune di Vicenza

Assessorato alla Cultura

0444 221541 0444 222101

infocultura@comune.vicenza.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza