Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

26/02/2013

Al senatore Giorgio Oliva è stata intitolata una via nella zona di Borgo Berga

Il nome del senatore Giorgio Oliva è stato attribuito oggi alla nuova via nella zona di Borgo Berga, laterale sinistra subito dopo via Ettore Gallo, intitolata una settimana fa, che termina nella parte retrostante del nuovo Palazzo di Giustizia.

La commissione consultiva per la toponomastica cittadina ha proposto alla giunta l'intitolazione a Giorgio Oliva che è stata accolta dalla giunta comunale.

Erano presenti oggi alla cerimonia il sindaco Achille Variati, l'assessore all'edilizia privata Pierangelo Cangini, l'avvocato Lorenzo Pellizzari, quattro dei cinque figli di Giorgio Oliva Alvise, Giuseppe, Marina e Margherita, oltre che alcuni rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d'arma.

Con emozione e affetto ricordo oggi la figura di Giorgio Oliva che ho avuto modo di conoscere e ammirare – ha dichiarato il sindaco Achille Variati -. Ha ricoperto numerose cariche ed è stato anche senatore negli anni della ricostruzione in cui Vicenza ha conosciuto l'emigrazione. Ritengo abbia vissuto con fermezza, serietà, onestà, dedizione, competenza, gentilezza e dimostrando amore per la propria terra, per Vicenza dove ha vissuto gran parte della sua vita. E' stato un parlamentare solido come dovrebbero essere tutti coloro che ricoprono un simile ruolo rappresentando l'identità cattolica nella politica e nella società. Giorgio Oliva era un uomo di cultura, un uomo “colonna” come lo è stato Rumor. Amava le istituzioni culturali e per questo partecipò alla fondazione del Cisa e fece parte dell'Accademia Olimpica. E' anche grazie al suo operato che Vicenza ha oggi le carte in regola per aspirare a diventare un importante centro culturale. Oliva è stato una guida in un periodo di grandi cambiamenti e sicuramente sarà un grande esempio per coloro che siederanno in parlamento.”

Oliva è un uomo che ha onorato Vicenza e l'ha servita – è intervenuto l'avvocato Lorenzo Pellizzari, amico e collaboratore di Oliva -. Ha ricevuto un'educazione maturata nel silenzio che gli ha fruttato una profonda preparazione unità alle grandi capacità che ha messo in pratica non per apparire ma per essere grazie al suo spirito di concretezza e di volontà operativa. Ha capito come doveva essere la Vicenza dell'avvenire favorendo la costituzione del Cuoa come centro di formazione aziendale attraverso il suo operato nell'Accademia Olimpica.”

A nome dei miei fratelli e famigliari ringrazio l'amministrazione comunale che ha voluto intitolare una via, proprio accanto al tribunale, a papà Giorgio, avvocato che ha dedicato buona parte dei suoi 93 anni alla professione – è intervenuto infine il figlio di Oliva, Giuseppe -. Ha operato con spirito di servizio, sempre con il sorriso e senza mai promettere ciò che non poteva mantenere, principi questi che ha cercato di insegnare anche a noi figli”.

Giorgio Oliva, nato a Voghera in provincia di Pavia il 10 luglio 1908 e deceduto a Vicenza il 27 luglio 2001, avvocato e decano dell'ordine degli avvocati, è stato uno dei fondatori e consigliere d'amministrazione dell'Istituto professionale di Stato per l'industria e l'artigianato di Vicenza, consigliere e presidente della Fondazione 3 novembre 1918 di Vicenza.

Tra il 1958 e il 1976 è stato senatore della Repubblica nelle file della DC, dalla terza alla sesta legislatura, ricoprendo la carica di sottosegretario agli esteri, industria e commercio.

Ha ricoperto numerosi altri incarichi, a testimonianza del suo forte impegno pubblico, tra cui la presidenza dell'Accademia Olimpica, di cui poi è diventato presidente onorario. Ha fatto parte della Fuci con gli universitari cattolici, è stato presidente dell'azione cattolica. Ha inoltre fondato la DC vicentina, è stato presidente dell'Ospedale San Bortolo, della Provincia di Vicenza, di cui ha ricoperto anche la carica di consigliere, e vicepresidente dell'autostrada Brescia, Verona, Vicenza, Padova.

 

Galleria fotografica

Avvocato Lorenzo Pellizzari Avvocato Lorenzo Pellizzari sindaco Variati

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza