Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

Sei in: > Uffici > Dipartimento risorse economiche e finanziarie > Tributi > Targhe amministratori condomini

Targhe amministratori condomini

Legge 220 del 11/12/2012.

Con l'entrata in vigore della legge 11 dicembre 2012 n° 220 è stato modificato l'art. 1129 del Codice Civile che disciplina la nomina e revoca degli amministratori di condominio.

E' stato introdotto anche l'obbligo di apporre, presso il luogo di accesso ai condomini o di maggior uso comune, accessibile anche a terzi, una targa riportante i dati ed il recapito dell'amministratore del condominio.Si ritiene utile dare delle indicazioni più dettagliate in modo da uniformare nel territorio comunale l'apposizione di dette targhe.

  • La singola targa dovrà avere una dimensione massima inferiore a 300 cmq e dovrà riportare tutte le indicazioni previste dalla normativa suddetta.
  • La targa inoltre dovrà essere di materiale non deperibile e resistente agli agenti atmosferici.
  • Il materiale, comunemente usato anche per le altre targhe presenti sul territorio, potrà essere ottone oppure plexiglass trasparente.
  • Si consiglia di predisporre la targa in modo da poter intercambiare il nominativo dell'amministratore, qualora dovesse essere necessario farlo, senza dover anche cambiare l'intero manufatto.
  • L'ubicazione della targa può essere individuata nelle vicinanze dell'impianto dei campanelli e quindi nei pressi del portone/cancello ingresso dell'edificio.
  • La targa da apporre su palazzi vincolati dovrà ottenere preventivamente il nulla osta dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Verona P.tta San Fermo 3.

Pertanto, per gli impianti con le caratteristiche suindicate, non ci sarà bisogno di richiedere l'autorizzazione all'installazione e non verranno assoggettati all'imposta di pubblicità.

Chi non intendesse attenersi a dette indicazioni dovrà presentare apposita istanza di autorizzazione all'installazione del manufatto secondo quanto previsto dal Codice della Strada e, se dovuta, assolvere al pagamento dell'imposta di pubblicità ai sensi del D.Lgs 507/93.

P.g.n. 96202/13

Il Direttore
Dott. Fausto Zavagnin

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza