Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

09/11/2011

Autostrada Serenissima: oggi la variazione di bilancio per la firma, domani, del preliminare di vendita a F2i del pacchetto azionario di Vicenza

Il consiglio comunale approva nella seduta di oggi la delibera di variazione del bilancio di previsione 2011 necessaria per procedere all’aumento di capitale della Società Autostrada Serenissima, cui seguirà la vendita delle quote che il Comune di Vicenza detiene. Così, subito dopo, la giunta potrà procedere all’approvazione del preliminare di vendita che verrà sottoscritto dal Comune domani alle 16 nella sede della Provincia di Padova di piazza Antenore 3, assieme alla stessa Provincia e al Comune di Padova. I tre enti infatti hanno ricevuto lo scorso 2 novembre una manifestazione d’interesse da parte della società “F2i Fondi italiani per le infrastrutture” ad acquistare il loro pacchetto azionario pari a circa il 13% di tutta la società autostradale, per un valore complessivo che supera i 100 milioni di euro.

Le tappe serrate dell’iter che porterà nelle casse del Comune di Vicenza oltre 31 milioni di euro (corrispondenti a 58.318 azioni a 503 euro ciascuna) è dovuto alla scadenza del 14 novembre, entro la quale l’accordo con F2i prevede che il Comune proceda alla seconda tranche di aumento di capitale, del valore di 1,9 milioni di euro, deliberato un anno fa circa dall’assemblea straordinaria della Società Autostrada. Dato però che il Comune non ha i fondi per farlo (così come non li hanno né il Comune né la Provincia di Padova), sarà F2i, di fatto, a sostenere l’aumento di capitale, attraverso il pagamento al Comune di Vicenza, venerdì 11 novembre, di un acconto di 2,9 milioni di euro.

“Il Comune divenne socio della Serenissima – ha dichiarato poco fa il sindaco Achille Variati in consiglio comunale - in un’epoca in cui la ricostruzione del Paese veniva fatta anche attraverso la realizzazione della rete infrastrutturale. Ora, a distanza di circa 50 anni, quelle azioni ci garantiscono un’entrata importante, di cui ringrazio i nostri predecessori per la grande intuizione. Ora si apre un capitolo importante: che cosa andremo a realizzare con questa importante entrata. Sarà una partita più complicata di quella disputata con l’alienazione dell’ex Centrale del latte – ha aggiunto -, perché allora la decisione fu di destinare tutti i 24 milioni incassati alla costruzione del Teatro comunale. I 31 milioni che incasseremo stavolta, invece, non verranno spesi per un’unica grande opera, ma serviranno per i tanti bisogni che ha la città e quindi alla realizzazione di un complesso di azioni che daranno servizi e qualità della vita a Vicenza. Grazie all’operazione cui oggi diamo il via, pertanto, il 2012 potrà essere un anno davvero importante per la città a dispetto dei tagli annunciati da Roma, che ci avrebbero altrimenti paralizzato il bilancio”.

Dopo le operazioni che si concluderanno entro una settimana circa a partire da oggi, a febbraio la Società Autostrada comunicherà agli altri soci l’intenzione di vendere azioni da parte dei Comuni di Vicenza e di Padova, e della Provincia di Padova, affinchè possano eventualmente esercitare il diritto di prelazione entro 90 giorni. In caso contrario, a maggio 2012 il Comune di Vicenza stipulerà il contratto definitivo con F2i con il pagamento del saldo di 28,3 milioni di euro. Il Comune di Vicenza rimarrà comunque socio della Serenissima con lo 0,28% delle azioni.  

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza