Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

11/12/2009

Accordo con dieci banche a sostegno dei fornitori del Comune: le fatture diventano garanzie per finanziamenti agevolati

Un protocollo d’intesa tra Comune e banche vicentine è stato stipulato questa mattina a sostegno dei fornitori dell’amministrazione comunale.
In un periodo particolarmente delicato per l’economia del territorio, si tratta di un’iniziativa a favore delle imprese che va ad aggiungersi alle numerose che il Comune ha messo in atto a sostegno delle famiglie e del lavoro, prima tra tutte lo stanziamento di un fondo specifico che ammonta a 300 mila euro a favore delle emergenze sociali.
L’iniziativa è stata presentata questa mattina dall’assessore al bilancio Umberto Lago affiancato dai rappresentanti della decina di istituti di credito che, sulla trentina di banche presenti sul territorio e per questo invitate, hanno prontamente risposto all’appello.
“Abbiamo deciso di muoverci anche noi, dopo altri comuni, Schio e Malo per esempio, per cercare di dare respiro alle imprese, - commenta l’assessore al bilancio Umberto Lago - attuando un sistema perché queste possano recuperare rapidamente liquidità. Verso questo obiettivo abbiamo mosso i primi passi grazie allo stimolo che ci è giunto da Banca Carige che, insieme a dieci banche del territorio, ha sottoscritto un  protocollo d’intesa con il Comune di Vicenza. Questo strumento prevede che non sia necessario un provvedimento di liquidazione effettivo perché i creditori possano recuperare liquidità, di cui potrebbero aver bisogno in questo particolare momento. Infatti rivolgendosi alle banche aderenti possono avere un anticipo dell’importo che gli spetta. Specifico che quello che abbiamo messo in atto è semplicemente un accordo preventivo, in quanto il Comune attualmente è in regola con i pagamenti.”
La normativa più recente già prevede agevolazioni per la riscossione dei crediti vantati dai fornitori di beni e servizi nei confronti degli enti locali e sostiene la tempestività dei pagamenti ai fornitori.
Il Comune, con questa sua iniziativa, introduce una nuova misura di sostegno, in aggiunta a quelle già previste dal legislatore rispetto alle quali vengono ridotti i tempi ed aumentate le agevolazioni.
Secondo quanto indicato nel protocollo d’intesa, l’amministrazione comunale si impegna a certificare la registrazione in contabilità di fatture a carico del Comune entro 10 giorni dalla richiesta del creditore, in attesa dei provvedimenti di liquidazione da parte dei responsabili degli uffici tecnici. A loro volta gli istituti bancari che sottoscrivono il protocollo si impegnano ad applicare forme agevolate di finanziamento ai fornitori del Comune che presentino le certificazioni del credito vantato.
Le imprese potranno avere dalla banche, ai tassi di interesse che concorderanno direttamente con gli istituti di credito, anticipazioni pari almeno all’80% dell’importo della fattura e per una durata del prestito di almeno 12 mesi.
Le dieci banche che hanno accolto la proposta del Comune di Vicenza sono Banca Carige-Cassa di risparmio di Genova e Imperia, Banca popolare di Vicenza, Gruppo Unicredit, Cassa di risparmio del Veneto, Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca popolare di Verona, Banca di credito cooperativo di Campiglia dei Berici (Vi), Banca di credito cooperativo di Quinto Vicentino, Banca San Giorgio e Valle dell’Agno, Veneto Banca.
Il protocollo d’intesa diventa operativo da oggi.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Navigazione di: Programmazione, contabilità economica e servizio finanziario


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza